Vanessa Bryant, vedova del compianto Kobe Bryant, è stata trascinata in tribunale da sua madre, che l’ha accusata del mancato pagamento di 18 anni di arretrati.

Dopo la tragica scomparsa di suo marito Kobe Bryant, Vanessa Bryant si trova a dover fare i conti con un’altra vicenda straziante: sua madre, Sofia Laine, sarebbe intenzionata a trascinarla in tribunale per il mancato pagamento di 18 anni d’arretrati in cui lei, suocera del defunto campione, avrebbe svolto il lavoro di “assistente personale e tata” per la coppia. Vanessa ha replicato via social scagliandosi contro la madre:

Lei ha badato alle nipoti di tanto in tanto, come una normale nonna, ma non si è mai occupata delle nostre finanze. Ora chiede di essere pagata 96 dollari l’ora per aver lavorato 12 ore al giorno per 18 anni badando alle nipoti“.

VANESSA LAINE KOBE BRYANT
VANESSA LAINE KOBE BRYANT

Vanessa Bryant contro la madre

La suocera di Kobe Bryant starebbe provando a mettere le mani al patrimonio (sicuramente generoso) che sua figlia, Vanessa Bryant, avrà ricevuto dopo la tragica e prematura scomparsa del campione (avvenuta il 26 gennaio scorso). La donna avrebbe addirittura affermato – nei documenti presentati in tribunale – che lo stesso Kobe gli avrebbe promesso di provvedere al suo mantenimento, promessa che a suo dire Vanessa non avrebbe mantenuto.

La vedova del celebre cestista ha replicato via social: “Siccome non l’ho accontentata, ora porta avanti accuse false e assurde, cercando il modo di vivere alle mie spalle e senza preoccuparsi di come tutto questo faccia sentire me e le mie figlie. Mio marito non le ha mai promesso niente e sarebbe estremamente deluso dal suo comportamento“, ha fatto sapere Vanessa Bryant sfogando la propria rabbia.

La morte di Kobe e il tragico incidente

Al momento Vanessa è impegnata anche in una causa contro la compagnia che gestiva l’elicottero in cui Kobe Bryant, sua figlia Gianna e altre 7 persone hanno tragicamente perso la vita. Per la vedova del campione il 2020 è stato un anno terribile. Dopo la morte di Kobe e della figlia, è rimasta da sola ad occuparsi delle sue altre tre figlie piccole (Capri, Bianka e Natalia).


Morgan sbotta contro Amadeus e pubblica sms privati: “Mer**a umana”

Incredibile, interrotta la cremazione di Maradona! Il motivo lascia increduli