Utilizzi dei semi oleosi

I semi oleosi sono dei preziosi alleati non soltanto per la nostra alimentazione

chiudi

Caricamento Player...

Gli utilizzi dei semi oleosi in cucina e in cosmetica esaltano le loro molteplici proprietà. Se da una parte sono ottimi integratori di proteine vegetali, di grassi buoni come gli Omega 3 e di sali minerali, dall’altra sono anche dei preziosi componenti per semplici ricette cosmetiche da realizzare anche in casa.

Gli utilizzi dei semi oleosi in cosmetica

I semi di lino hanno proprietà idratanti che sono un vero toccasana per i capelli sfibrati. La loro capacità di gelificare attraverso il rilascio di mucillagini inoltre li rende perfetti per la realizzazione di una maschera per capelli del tutto naturale da preparare da sole.
Il gel andrà applicato dopo lo shampoo come una maschera, andrà lasciato agire per una decina di minuti e quindi risciacquato con acqua tiepida. I capelli risulteranno idratati, morbidi e luminosi. I capelli che tendono ad incresparsi saranno più semplici da mettere in piega e quelli lisci più lucidi.

Maschera per capelli al limone e semi di lino: procedimento

Innanzitutto è necessario lasciare i semi di lino a bagno in un pentolino pieno d’acqua per un’intera notte. Ogni 400 grammi d’acqua saranno necessari 60 grammi di semi di lino.Trascorsa la notte e prodottesi le mucillagini, l’acqua andrà scaldata a fuoco dolce fino a che il gel si sarà ben formato e i semi di lino non tenderanno a venire a galla.
A questo punto sarà necessario filtrare il composto attraverso un colino per eliminare i semi. Il gel così ottenuto dovrà essere mescolato a un cucchiaino di succo di limone  e conservato in un barattolo di vetro in frigorifero per un massimo di 3 giorni. Per prolungarne la conservazione e poter utilizzare il gel anche molto tempo dopo la sua realizzazione si può congelarlo nelle vaschette da ghiaccio e scongelarlo a temperatura ambiente quando occorre.