Tutti i consigli per purificare l'aria di casa con i rimedi naturali

Come purificare l’aria di casa al meglio? Tutti i consigli…

Purificare l’aria di casa è un compito semplice, ma servono dei piccoli accorgimenti quotidiani per vivere in un ambiente sano e pulito…

Respirare aria pulita in casa è un beneficio per tutti. Ma purificare l’aria non è sempre così scontato: esistono dei piccoli gesti quotidiani per farlo, che non tutti conoscono. Vediamo quali sono i migliori consigli per ossigenare la casa!

Come purificare l’aria in casa?

• Il primo gesto da compiere ogni giorno è quello di aprire le finestre al mattino quando ci si sveglia. In questo modo avrete un ricircolo d’aria nuova e fresca, così usciranno anche gli agenti tossici e i batteri. È sufficiente lasciarle aperte anche solo per un paio di minuti, il tempo opportuno per dare una rinfrescata all’ambiente.

Diffusore
Diffusore

• Potete inoltre purificare l’aria con gli oli essenziali, basta metterne qualche goccia in un diffusore con una candela sotto per respirare aria pulita: in commercio troverete moltissime fragranze come la lavanda o il Tea Tree.

• Esistono poi delle piante che vengono utilizzate per purificare l’aria dal fumo. Vi consigliamo di tenere in casa piante come la monstera, l’edera o la lingua di suocera: oltre ad arredare la casa, conferiranno il giusto equilibrio di ossigeno e aria pulita.

• Inoltre, sarebbe opportuno limitare al minimo le sostanze dannose, come vernici o detersivi chimici.

• L’apparecchio più conosciuto per purificare l’ambiente è il deumidificatore: oltre ad eliminare l’umidità in eccesso e le eventuali muffe, rende l’aria respirabile migliore. Da provare, anche il deumidificatore con sale fatto in casa.

• Infine, passare l’aspirapolvere almeno ogni due giorni è un altro metodo efficace per eliminare le tossine dall’aria. In modo particolare sui tappeti, così eliminerete tutti i germi che infestano l’ambiente.

ultimo aggiornamento: 21-12-2019

G S

X