Tutti gli usi delle bucce di patate: come utilizzarle al meglio

Come utilizzare le bucce di patate per rigenerare la pelle scottata o spenta, pulire le incrostazioni in casa e curare il giardino.

Le bucce di patate trovano un’ampio utilizzo nell’ambito della bellezza del viso e dei capelli grazie alle proprietà nutritive, lenitive e idratanti. Da sempre il classico rimedio delle fette di patate viene utilizzato per attenuare borse e occhiaie: la presenza di amido le rende un alleato di bellezza infallibile contro l’invecchiamento.

Ottime anche da usare come fertilizzante naturale, oppure per le pulizie di casa, vediamo come utilizzarle al meglio!

bucce di patate
Fonte foto: https://pixabay.com/it/bucce-di-patate-rifiuto-conchiglie-344185/

Gli usi delle bucce di patata per corpo, viso e capelli

– In caso di lievi scottature provate ad applicare localmente la buccia delle patate. La parte che dovrà stare a contatto con la pelle è quella interna che avete pelato dalla polpa. Lasciate agire sulla zona interessata per circa un’ora, così da sfruttarne l’azione antinfiammatoria e il prurito sarà di gran lunga contenuto.

– La buccia di patata cruda sul viso aiuta a contrastare la stanchezza e l’invecchiamento. La sera, dopo aver lavato bene il viso fate un massaggio al viso con dei movimenti circolari utilizzando la buccia di patata. In questo modo avrete, nel giro di dieci minuti, una pelle più idratata e meno stanca.

– Potete usare la buccia di patata per i capelli bianchi: dopo poco tempo si ossida e diventa scura, caratteristica che la rende perfetta per andare a scurire di mezzo tono i primi capelli bianchi. Preparate, dunque un impacco facendo prima bollire mezzo litro di acqua con la buccia delle patate. Fate raffreddare e versate l’infuso sui capelli. Coprite il capo con un asciugamano e lasciate in posa mezz’ora per poi procedete con un normale shampoo.

Come usare le bucce di patate come concime e per le pulizie

– Sono ottime da utilizzare direttamente sul terreno come fertilizzante naturale per piante da giardino. In alternativa, potete anche far bollire le bucce e usare l’acqua per innaffiare le piante che avete in casa.

– Le bucce di patate hanno proprietà detergenti e le potete usare per rimuovere le incrostazioni in cucina. Fatele bollire e usatele ad esempio, per far tornare a brillare stoviglie, casseruole e piani in acciaio.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/bucce-di-patate-rifiuto-conchiglie-344185/

ultimo aggiornamento: 21-03-2019

X