Come togliere l’odore di pesce dalle mani? Una domanda da 1 milione di dollari alla quale però abbiamo ben 5 risposte!

Una delle cose più fastidiose quando si cucina è l’odore di alcuni alimenti, che si attacca alle mani e sembra non volersene andare più via. Tra le puzze peggiori che possono capitare ci sono la cipolla e l’aglio, ma soprattutto il pesce, ricco di trimetilammina un composto volatile contenente azoto. Per fortuna togliere l’odore di pesce dalle mani non è un’impresa impossibile, ci sono alcuni trucchetti, furbi ma efficaci, perfetti per queste occasioni!

Come eliminare la puzza di pesce dalle mani

Odore di pesce sulle mani

Limone a fette. Il metodo più infallibile e semplice da realizzare in assoluto è quello del succo di limone (ma attenzione ai tagli, potrebbero essere dolori!). Potete strofinare delle fette di limone su dita e mano o anche di arancia e pompelmo: la caratteristica acida aiuterà a debellare velocemente il trimelammine dalle mani.

Aceto di mele. Date una bella passata alle mani con mezzo bicchiere id aceto, strofinate per bene e poi lavate le mani in acqua fredda e sapone per eliminare l’aroma. Se poi volete provare con un vero e proprio rimedio della nonna aggiungete all’aceto anche un cucchiaino di bicarbonato, mescolate bene e immergete tutte e 10 le vostre dita puzzolenti.

Acqua e sapone naturale. Sembrerà scontato, ma lavarsi le mani è il primo metodo per eliminare anche gli odori più fastidiosi senza stressare troppo la pelle. Alternate lavaggi con acqua calda e fredda e, con un po’ di pazienza, riuscirete a cancellare la puzza di pesce dai polpastrelli.

– Dentifricio e collutorio. Una combo formidabile da utilizzare nei casi più gravi di odore di pesce sulle mani. Applicate il dentifricio sulle mani e strofinate, in modo da tramutare il prodotto in uno scrub di fortuna che dovrebbe eliminare e grattare via l’odore di pesce. Poi risciacquate con il collutorio e infine lavate le mani con acqua e sapone.

Prezzemolo e sale. Tritate grossolanamente qualche ciuffo di prezzemolo, unitelo al sale e strofinate per qualche minuto le mani con questo preparato. Anche in questo caso il sale fungerà da scrub per eliminare la puzza dalle dita mentre il prezzemolo rilascerà un’aroma gradevole che si andrà a sostituire alla trimetilammina.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Pastella per friggere perfetta? I segreti della nonna non si battono!

Pulire i vetri: con acqua e ammoniaca come si procede?