Togliere le macchie di olio dai vestiti senza lasciare traccia

Segreti e consigli per togliere le macchie di olio dai vestiti mantenendo lo splendore originale e la consistenza del tessuto.

Le macchie di olio sono tra le più difficili da eliminare perché penetrano immediatamente nel tessuto. Sui tessuti bianchi e delicati sembra poi quasi impossibile eliminarle. Tuttavia, ci sono dei piccoli trucchi insegnatici dalla sapienza delle nostre nonne che risultano infallibili. Dite addio a prodotti costosi perché è possibile far tornare come nuovi i vostri vestiti macchiati. Ecco, come togliere le macchie di olio dai vestiti.

MACCHIE DI OLIO
MACCHIE DI OLIO

Come togliere le macchie di olio dai vestiti grazie all’azione istantanea e asciugatrice del borotalco e del detersivo dei piatti e del sale sui tessuti più delicati.

Il prodotto più infallibile e da applicare immediatamente è il borotalco. Questo va applicato direttamente sulla macchia di olio e lasciato agire per almeno un’ora. In questo modo la polvere assorbirà l’unto e si potrà rimediare al danno. In alternativa andrà bene anche della farina di mais. Dopo di che eliminare il borotalco semplicemente sbattendo il tessuto.

In alternativa spruzzare del detersivo per piatti direttamente sulla macchia. Attenzione, però, a non utilizzare del detersivo colorato su un tessuto bianco,altrimenti questo prenderà il colore del tessuto. Il detersivo dovrà essere bianco o trasparente. Frizionare, dunque, il tessuto e vedrete che un po’ alla volta la macchia verrà via. A questo punto mettere in lavatrice e lavare normalmente il vostro abito.

Se la macchia di olio è su tessuti delicati come il velluto o il camoscio si può utilizzare il sale. Spargere un po’ di sale direttamente sulla macchia e lasciare agire per almeno tre ore. Con una spazzola o uno spazzolino togliere poi il sale nella direzione opposta del pelo e viceversa. Infine, sciacquare il capo d’abbigliamento con acqua tiepida e procedere al normale lavaggio.