Complice anche la Bridgerton mania, tra le tendenze moda della primavera 2021 i fiori e i toni delicati sono protagonisti, tra ruches e fiocchi alla Jane Austen.

Qualche mese fa sognavamo gli amori ma anche i costumi di Bridgerton, la serie Netflix che ha dato sicuramente il via alla riscoperta degli abiti in costume: fiori, décolléte da valorizzare con bijoux, ruches e nastrini. Dettagli che possiamo indossare in maniera riveduta e corretta, perché ufficialmente tra le tendenze moda della primavera 2021.

Prima di Bridgerton i diritti di questi look andrebbero riconosciuti a Jane Austen, come ci mostra la numerosa filmografia ispirata ai suoi libri. Quindi, siete pronte a sentirvi un po’ Emma o Elizabeth Bennet in questa stagione?

Tendenze moda primavera 2021: gli abiti alla Jane Austen di Erdem

A lanciare la tendenze e ad affascinare è stata l’ultima collezione di Erdem. Il marchio londinese, neppure a dirlo, è famoso per le sue collezioni floreali e raffinati, quest’anno ispirate alla moda in costume delle eroine di Jane Austen.

Ecco quindi apparire abiti lunghi in maniche a palloncino e colletti alti, abiti leggeri e avvolgenti dal profondo scollo rotondo, per pensare subito ai modelli indossati dalla Emma nata dalla penna della Austen.

E no, non sono abiti da cerimonia, ma outfit ready-to-wear. Certo sono di grande ispirazione per gli abiti che potremo indossare in occasioni di cerimonie, simbolo anche di rinascita e delicatamente estivi nelle loro stampe floreali. Ma il tocco trendy sarà saper portare questo stile anche on the road.

Outfit primavera 2021: tra fiocchi, colletti e ruches

Fiocchi, colletti alti, ruches e nastri, da indossare come cinture per valorizzare il girovita o tra i capelli per portarli legati e eleganti, slanciando la silhouette. Questi sono i dettagli di look da tenere a mente per acquistare i must have della primavera 2021, per un outfit dallo stile romantico.

Le stampe a fiori di questa stagione, dai toni super delicati, spaziano molto tra grandi e piccoli, e amano fiorire soprattutto su nuance bianche e rosate. Le più alte potranno osare con abiti lunghi, mentre le più basse tra abiti midi da indossare con décolléte, e abitini più corti da indossare anche con tacchi medi o stivaletti.

Spazio però anche a camicie da indossare con gonne lunghe dritte o plissettate leggere: gli outfit chemisier sono un dettaglio imprescindile di questo stile, meglio ancora se fiorati, avvitati e indossati come una seconda pelle.


Sarà primavera solo con una felpa arcobaleno: il multicolor conquista anche la Ferragni

Monica Bellucci posa con la Devotion bag per D&G