Le tartarughe d’acqua sono animali molto particolari e che è importante conoscere bene. Scopriamo le specie più note e ciò che le riguarda.

Le tartarughe d’acqua sono dei rettili appartenenti alla famiglia dei cheloni. Hanno dimensioni solitamente più piccole rispetto a quelle delle tartarughe terrestri e si caratterizzano, tra le altre cose, per aver bisogno di un habitat particolare nel quale vivere. Scopriamo quindi tutto quel che c’è da sapere su questi simpatici animali prima di prenderne una con se.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Tartaruga d’acqua: alla scoperta di questo particolare animale domestico

La tartaruga d’acqua dolce è un animale particolarmente timido che ha bisogno della propria privacy e che vive bene solo a contatto con l’acqua.

tartaruga
tartaruga

In natura la si può trovare infatti in zone con stagni o fiumi.
La sua vita media è di circa 25 anni (può arrivare fino a 30) e conta svariate specie, ognuna con tratti specifici.
Ci sono, ad esempio, la tartaruga dalle orecchie gialle, quella dalle orecchie rosse, la naso a porcello e quella dalle orecchie arancioni.

Per quanto riguarda l’alimentazione, la tartaruga acquatica si ciba di piccole porzioni di carne o di pesce, mentre crescendo inizia ad optare anche per un’alimentazione di tipo vegetale. Ovviamente, in entrambi i casi, le porzioni dovranno essere adeguate alla sua bocca.

Tartarughe d’acqua dolce domestiche: come tenerle

Come già accennato, le tartarughe d’acqua, hanno bisogno di vivere nel loro elemento. L’ideale per loro è quindi una vita in giardino, con una piccola vasca d’acqua interrata e facilmente raggiungibile.
Si tratta di animali che non devono essere toccati di continuo. Se infastidite, infatti, possono mordere.

Come la tartaruga terrestre, anche la tartaruga d’acqua va in letargo e lo fa in inverno, solitamente per proteggersi dall’abbassamento delle temperature. Per agevolarla in tal senso è importante fornirle una vasca d’acqua adeguata.
Andando al prezzo, in genere questo si aggira intorno ai 20 euro. Può però variare in base alle varie specie. Inoltre è bene tenere a mente che come ogni altro animale anche la tartaruga va mantenuta bene. Per farlo occorrono la creazione di un habitat studiato ad hoc, una corretta alimentazione e le visite di routine dal veterinario.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-10-2021


Shawn Mendes e gli scatti social insieme al suo cane Tarzan

La buffa storia di Prissy, la cagnolina che ha rubato un toast ai suoi vicini