Spiagge Bandiere Verdi 2017: le più pulite e sicure d’Italia, a misura di bambino

Una mappa delle spiagge in cui trascorrere l’estate con tutta la famiglia

chiudi

Caricamento Player...

Spiagge Bandiere Verdi 2017: un riconoscimento attribuito alle spiagge italiane che possano vantare pulizia, strutture d’accoglienza e balneabilità sicura.

Chi attribuisce la bandiera verde?

L’iniziativa partì anni fa dalla ferma volontà e dalla grande capacità organizzativa di Italo Farnetani, ordinario di Pediatria presso la Libera Univeristà Ludes di Malta. Il professore coordina un team di pediatri che ogni anno esamina la fruibilità delle spiagge italiane tenendo presenti sia le esigenze dei più piccoli sia quelle delle loro famiglie.

Ogni anno ben 200 pediatri italiani vengono coinvolti nell’iniziativa: procedono innanzitutto a valutare le località che nell’anno precedente hanno guadagnato la Bandiera Verde, quindi hanno facoltà di segnalare all’attenzione degli altri alcune nuove località che potrebbero ricevere lo stesso riconoscimento.

Quali sono i parametri che hanno determinato quali sono le Spiagge Bandiere Verdi 2017?

La pulizia è stata fin dal principio un elemento discriminante: tutte le Spiagge Bandiera Verde 2017, così come quelle che si sono guadagnate il titolo negli anni precedenti, dispongono di personale destinato alla periodica pulizia della spiaggia. 

Questo primo punto contribuisce senza dubbio al raggiungimento di un buon livello nel secondo parametro di giudizio: la sicurezza. Nelle spiagge con la Bandiera Verde sono presenti sia strutture di primo soccorso sia bagnini in grado di assicurare la sicurezza dei bagnanti.

La sicurezza della balneazione è un altro punto fondamentale. I fondali delle Spiagge Bandiera Verde 2017 sono bassi e lentamente digradanti, in maniera che anche i più piccoli possano nuotare in tutta sicurezza. La sabbia è preferita ai sassi per determinare la sicurezza di una spiaggia, ma anche spiagge sassose hanno ottenuto la bandiera soddisfacendo altri parametri di giudizio.

La pulizia del mare è tenuta strettamente in considerazione: l’assegnazione delle bandiere verdi tiene presente l’assegnazione delle Bandiere Blu, che indicano la qualità dell’acqua e possibilità di balneazione nei pressi della costa.

Nel corso del tempo sono state individuate oltre 134 località marittime considerate a “misura di bambino” e ogni regione italiana affacciata sul mare ha ottenuto almeno una bandiera verde.

L’elenco delle Spiagge Bandiere Verdi 2017 è consultabile sul sito del professor Italo Farnetani.