Space clearing: cosa significa

In cosa consiste questa tendenza per l’arredamento

chiudi

Caricamento Player...

Secondo alcuni esperti l’arredamento ha bisogno di alcune regole e principi che, se seguiti, permettono di ricevere le giuste sensazioni positive rispetto al luogo in cui si abita. Sentirsi bene regalerebbe il giusto atteggiamneto nel resto della giornata. Lo space clearing abbraccia questo principio e idea cercando di rendere la nostra abitazione il più serena e appropriata possibile.

Cosa significa space clearing

Letteralmente il termine indica una pulizia dello spazio, una liberazione e ordine dato dal liberarsi di tutto ciò che di superfluo occupa le nostra abitazioni.

L’accumulo di oggetti superflui, il disordine determinano disordine e confusione nella nostra vita. Eliminare e disfarsi di ciò che ci intralcia è l’obiettivo di questo metodo di arredamento.

Esistono delle regole, dei suggerimenti dati da ottimi libri, esperti e consigli sul web che ci aiutano a vivere meglio e in perfetta armonia con l’ambiente che ci circonda, per poter definire davvero la casa, la nostra casa.

Molto spesso accumuliamo oggetti e strumenti che non amiamo neanche, ma che teniamo in casa per ragioni varie; tali oggetti rappresentano spesso una memoria o un riferimento negativo che, seppur non consciamente appreso, determina uno stato di insoddisfazione. E’ solo un esempio, uno dei più comuni e frequenti in questo ambito e che va ben tenuto a mente.

Clutter, come vengono definiti in inglese gli oggetti inutili che accumuliamo convinti che possano esserci utili o che crediamo di dover tenere con noi sono da evitare per ritrovare armonia e serenità.

Non a caso la semplicità e l’essenzialità di una casa ci permette subito di sentirci a nostro agio, sereni e liberi di esprimere noi stessi e il nostro essere a prescindere dalla quantità e qualità degli oggetti che ci circonda.

A questo punta lo space claring alla serenità e piacevolezza di sensazioni in casa nostra.