Sindrome delle gambe senza riposo: quel disturbo che potrebbe compromettere il sonno…

Ecco cos’è la sindrome delle gambe senza riposo, quali sono le cause e i sintomi per riconoscerla!

La sindrome delle gambe senza riposo è un problema abbastanza diffuso e fa parte della lista dei disturbi del sonno. È una sindrome che, purtroppo, non permette di fare sonni tranquilli a causa di un fastidio per nulla sopportabile che invita il soggetto a muovere continuamente gli arti inferiori. Scopriamo insieme quali sono le cause, i sintomi e, soprattutto, la cura!

Quali sono le cause della sindrome delle gambe senza riposo?

Per poter trovare una cura e di conseguenza valutare bene i sintomi, bisognerebbe prima capire la causa della sindrome.

gambe
Fonte foto: https://pixabay.com/photos/woman-human-figure-legs-nylon-285655/

In realtà, le cause potrebbero essere molteplici: la sindrome delle gambe senza riposo può presentarsi a causa di carenza di ferro e folati, amiloidosi, celiachia, diabete, artrite reumatoide, malattie renali, Parkinson, uremia e malattia di Lyme

Secondo alcuni dati, il più del 60% riguarda un fattore genetico. Purtroppo, con l’età potrebbe anche andare a peggiorare.

Quali sono i sintomi delle gambe senza riposo?

Non è difficile riconoscere questo disturbo del sonno, infatti il medico potrà ottenere un diagnosi in base ad una serie di domande (non esiste alcun test specifico).

I sintomi sono, quindi, irrequietezza, movimenti incontrollabili degli arti inferiori con il desiderio di muoverli in continuazione, prurito, formicolii e contrazioni. Tutto ciò si manifesta solo di notte, precisamente durante la fase notturna.

Qual è la cura della sindrome delle gambe senza riposo?

Non esiste una cura specifica e la terapia va consigliata in base alla causa che scatena il problema. Ad esempio, in caso di carenza di ferro, occorrerà assumere degli integratori. Il medico di competenza saprà scegliere la terapia giusta per il paziente.

Nel frattempo, però, possiamo conoscere alcuni consigli importanti da poter seguire: praticare yoga o corsi di meditazione potrebbe decisamente migliorare il problema; prima di coricarsi bisogna massaggiare le gambe in modo da rilassare i muscoli; praticare lo sport in modo più costante potrebbe aiutare molto. Per quanto riguarda l’alimentazione, da evitare assolutamente alimenti ricchi di caffeina e alcol!

Fonte foto: https://pixabay.com/photos/woman-human-figure-legs-nylon-285655/

ultimo aggiornamento: 12-06-2019

X