Shortsleague 2017, i principali eventi

La Shortsleague 2017 sarà il primo contest dedicato ai cortometraggi italiani.


Grande è l’aspettativa per questo tipo di evento che vedrà come partecipanti i corto che più si sono distinti nell’ambito del cinema nostrano. Ecco tutti i dettagli sui principali eventi della manifestazione.

Avrà luogo al MAXXI di Roma e durerà per 4 appuntamenti. Di cosa stiamo parlando? Della Shortsleague 2017, la prima gara a colpi di click dove si sfidano i cortometraggi italiani. Curiosi di sapere quali saranno i protagonisti in gioco e quali i principali eventi? Ecco i dettagli.

Shortsleague 2017, tutti i dettagli della manifestazione

Avrà luogo il 4, 11, 18 e 25 marzo e si terrà al museo MAXXI, a Roma. La Shortsleague 2017 sarà un evento che richiamerà all’appello tutti gli appassionati di cinema ed in particolare di cinema italiano e delle proposte emergenti. I cortometraggi italiani più belli delle ultime stagioni, reduci dal Roma Creative Contest e vincitori di premi autorevoli, si sfidano in un campionato all’ultimo ciak per decretare il corto più amato di sempre.

La selezione è curata dallo stesso Roma Creative Contest, festival internazionale di cortometraggi che ha come presidente onorario Giuseppe Tornatore. Dal 2011 una giuria di esperti (Pupi Avati, Nicola Giuliano, Gabriele Mainetti tra gli altri) ha premiato i migliori autori assegnando incentivi di produzione per un valore di 50.000 euro. Grazie ai premi del contest sono stati prodotti ad oggi cinque nuovi corti, come Thriller di Giuseppe Marco Albano che ha vinto il David di Donatello 2015. Quest’anno, insieme a Fondazione Cinema per Roma e MAXXI, Roma Creative Contest ha realizzato Shortsleague 2017: tre giornate che vedranno come protagonista attivo il pubblico che dovrà scegliere il miglior corto tra quelli selezionati da Roma Creative Contest; i tre finalisti si affronteranno nella giornata finale del 25 marzo, in cui sarà decretato e premiato il vincitore. I tre corti verranno poi distribuiti in sala, a Roma, dalla Filmauro.