Sesso over 40, all’apice della carica sessuale!

Il sesso over 40 è meglio di quello fatto a 20 anni: le donne mature hanno più conoscenza del loro corpo e delle zone erogene

chiudi

Caricamento Player...

Che le quarantenni siano donne ancora sessualmente attive, non è una sorpresa: telefilm come Sex and the City hanno sdoganato quello che fino a qualche anno fa era una sorta di tabù, ovvero il sesso over 40. Poi, sempre più star di Hollywood, hanno presentato al mondo i loro toy boy, uomini molto giovani che si accompagnano sentimentalmente e sessualmente a donne decisamente più grandi di loro, le cosiddette cougar. Se le donne mature hanno così tanto successo un motivo ci sarà: hanno esperienza, e nessun imbarazzo nel concedersi completamente a letto.

Tra i 30 e i 40 anni pare che si raggiunga l’apice della carica sessuale

Dopo i 40, molte soddisfanno ogni loro desiderio sessuale con la speranza di rimanere incinte, mentre altre si liberano dalla preoccupazione della scadenza dell’orologio biologico, e vanno alla ricerca di sempre nuove avventure sessuali, proprio a causa della sensazione di non avere più molto tempo da perdere.

Quindi l’età migliore per vivere il sesso nella sua completezza arriva con gli anta, contrariamente a come avviene alle giovani ed inesperte ventenni.

Le donne si sentono libere di esplorare e di lasciarsi andare, e, dopo innumerevoli relazioni, non si fanno più problemi a condividere le proprie fantasie: dove c’è una buona comunicazione si può anche avere una più soddisfacente vita sessuale, con la persona che si ha accanto.

In Europa, gli italiani si trovano ai primi posti per frequenza di rapporti sessuali negli ultimi 12 mesi; se poi si considera che il 65 per cento degli uomini ultrasettantenni dichiara di aver avuto almeno un rapporto, la riflessione che viene spontanea è che la terza età ha e desidera avere una vita sessuale attiva” afferma il professor Alfredo Nicolosi.