Sesso con il ciclo: ecco come farlo (ma soprattutto come NON farlo)

Fare sesso durante il ciclo può essere imbarazzante, ma anche meraviglioso. Ecco tutto quello che c’è da sapere: i vantaggi, i contro e i migliori consigli!

Oggi parliamo di sesso con il ciclo, un argomento su cui si dice di tutto e di più! Ci sono molte persone che non voglio assolutamente avere rapporti durante questo periodo, ma se tu e il tuo partner siete a vostro agio, non c’è alcuna controindicazione medica che ostacoli la vostra intimità durante quei giorni. Certo, ti sentirai stanca, gonfia, in preda agli sbalzi ormonali, ma il sesso durante il ciclo può essere fantastico e dare molti vantaggi.

Per avere un rapporto in quei giorni, avrai però bisogno di qualche attenzione in più, e delle stesse protezioni che metti in atto il resto del mese.

Esiste una varietà di modi per fare sesso durante le mestruazioni. Il letto è la soluzione perfetta, in quanto offre un ambiente confortevole per valutare le posizioni che trovate più comode, ma esistono anche dei contro e… delle differenze in base al periodo. Scopriamone di più!

Fare l’amore con il ciclo: ecco come fare

Non devi risparmiarti il ​​piacere per 2-7 giorni al mese se non lo vuoi. Per alcune persone, il sesso durante quei giorni è altrettanto piacevole del sesso al di fuori delle mestruazioni. Ma cosa ti serve per affrontare i rapporti in tutta serenità?

AMORE COPPIA SESSO LETTO
AMORE COPPIA SESSO LETTO

– Un partner dalla mentalità aperta che ti faccia sentire a tuo agio e sicura di te.

– Protezione. È possibile rimanere incinta durante il ciclo ed è sempre possibile contrarre una STI. Quindi prendi le tue precauzioni come se fosse un giorno qualsiasi.

– Un asciugamano. Per evitare di macchiare materasso e lenzuola, munisciti di un asciugamano grande da mettere sotto la schiena. Non preoccuparti di trasformare il letto nel set di un film horror: la quantità media di flusso di liquidi durante il periodo è inferiore a 60 ml.

– Un intimo che ti faccia sentire sexy, anche quando crampi e gonfiore cercano di abbatterti.

I benefici di fare sesso durante il ciclo

Perché è fantastico? Grazie a tutto il lubrificante naturale, le cose funzioneranno a pieno ritmo. E una volta raggiunto l’apice del piacere, il tuo corpo produrrà le endorfine che ti faranno rilassare i muscoli e placare i crampi. Ma questo non è l’unico vantaggio:

– Sollievo dalla cefalea: secondo uno studio, il 70% dei pazienti con emicrania che si sono impegnati in attività sessuali durante il ciclo ha riportato un sollievo moderato o completo.

– Miglioramento dell’umore: gli orgasmi hanno dimostrato che il rilascio di endorfine determina anche un miglioramento dell’umore.

– Attenuazione dei crampi: non solo il flusso del sangue aumenta quando si raggiunge il climax, ma i muscoli uterini rilasciano anche sostanze chimiche al cervello che offrono sollievo dal dolore naturale.

AMORE COPPIA SESSO
AMORE COPPIA SESSO

Fare sesso con il ciclo: i contro

Il sesso durante il ciclo può essere fantastico, ma a non tutti piace. I motivi sono semplici, ma spesso possono essere predominanti. Ecco quali sono le due principali motivazioni:

Imbarazzo. non è di certo una novità: avere un rapporto sessuale durante il ciclo può essere un momento imbarazzante, sia per che per lui. Fare l’amore dovrebbe essere un atto spontaneo, un momento perfetto, intimo e sereno. Se per voi, dunque, non è così, è meglio evitare!

Rischio gravidanza. Ebbene sì. Se desiderate avere un figlio, anche in questo periodo avere rapporti può essere utile, ma nel caso invece non siate in cerca di una gravidanza, è giusto che sappiate che una donna può rimanere incinta anche durante il ciclo mestruale!

Come cambia il sesso durante il ciclo

-Primo giorno. Durante il primo giorno del ciclo mestruale, ovvero quello in cui inizia il sanguinamento, molte donne provano forti dolori, che rendono impossibile o poco piacevole il sesso. Avere rapporti nei giorni precedenti, però, aiuta a combattere la dismenorrea.

– Dal secondo al settimo giorno. Durante la prima settimana del ciclo è possibile fare sesso nonostante il sanguinamento, se la donna ha voglia e se all’uomo non dà fastidio. Attenzione, però: anche in questa fase si può rimanere incinta.

– Dall’ottavo al quattordicesimo giorno. In questa fase i livelli di estrogeni raggiungono il picco massimo, perché si avvicina l’ovulazione (che di solito avviene intorno al quattordicesimo giorno). La voglia di fare sesso è forte e si è molto fertili. Se volete avere un bambino, questo è il momento giusto per provarci. In caso contrario, state molto attenti e usate un metodo contraccettivo affidabile, come il preservativo.

– Dal quindicesimo al ventunesimo giorno. Dopo l’ovulazione i livelli di estrogeni iniziano ad abbassarsi e il desiderio rimane alto ancora per pochi giorni, per poi incominciare a calare drasticamente. Le possibilità di rimanere incinta sono basse, approfittatene (ma sempre usando precauzioni).

– Dal ventiduesimo al ventottesimo giorno. Durante l’ultima settimana del ciclo mestruale aumentano i livelli di progesterone nel sangue e il desiderio è molto più basso. Inoltre, si può soffrire di secchezza vaginale, che rende i rapporti poco piacevoli. Meglio usare del lubrificante in questa fase.

ultimo aggiornamento: 07-02-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X