Il Selkirk rex è un gatto di origini piuttosto recente e rappresenta l’incrocio tra un persiano ed un gatto di strada. Scopriamo tutto ciò che ha di particolare questa razza.

Quando si parla di Selkirk rex si intende una razza di origini americane e piuttosto nuove. Ciò nonostante, forse anche per via delle sue particolarità, ad oggi è riconosciuto solo dalla TICA.
Incrociato spesso con altre razze, ha la particolarità di avere un mantello riccio ed unico nel suo genere che può essere di qualsiasi colore e a cui si associa una coda di media lunghezza. Per questo motivo è un gatto spesso molto ricercato.

Selkirk: carattere e pecularietà della razza

Di indole docile, il Selkirk Rex si rivela particolarmente affettuoso e amante delle coccole.

selkirk rex
selkirk rex

Adatto alla vita in famiglia, si rivela socievole ed in grado di andare d’accordo sia con i membri della propria famiglia (ai quali tende ad affezionarsi molto) che ai bambini. È inoltre in grado di socializzare con gli ospiti che frequentano spesso la casa e va tendenzialmente d’accordo con altri animali.
Molto intelligente, è un gatto che adora interagire con l’ambiente domestico e per questo motivo si dimostra in grado di aprire e chiudere porte e cassetti, sopratutto se al loro interno ci sono oggetti di suoi interesse o, ovviamente, del buon cibo.

Paziente e amorevole, sa essere anche buffo e per questo motivo viene spesso definito come gatto pagliaccio. Amante della compagnia può soffrire la solitudine. Per questo motivo è molto importante prenderne uno con se solo quando si è certi di potergli garantire la giusta presenza e le coccole delle quali non può fare a meno.

Sekirk rex: costo d’acquisto e per mantenerlo

Per il Selkirk, il prezzo va solitamente dai 500 agli 800 euro. In cado di gatti da esposizione o da riproduzione, quest’ultimo può però aumentare.

Per quanto riguarda il resto delle spese, queste sono relative alle visite dal veterinario, da effettuare sopratutto quando è piccolo.. I cuccioli sono infatti estremamente delicati. Ci sono poi da considerare i costi relativi al cibo e a tutto quel che può servire per far crescere al meglio il gatto.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 24-03-2022


Cecilia Capriotti: il suo cane e la passione per i Chihuahua

Come lavare il cane: le dritte più utili da seguire