Sbiancare i denti con il bicarbonato: rimedi fai da te

Consigli utili e metodi casalinghi fai da te per sbiancare i denti in modo efficace con bicarbonato e spazzolino.

chiudi

Caricamento Player...

Riuscire ad avere dei denti bianchi è possibile grazie a dei semplici rimedi casalinghi. Sono tante le soluzioni ideate dalle nonne prima ancora che entrassero in commercio le comode strisce sbiancante. Uno dei rimedi più utilizzati rimane ancora oggi il bicarbonato. Oltre a essere decisamente più economici dei prodotti farmaceutici regala in modo graduale un sorriso brillante. Tuttavia, è sempre bene non esagerare, altrimenti si rischia di creare dei danni allo smalto. Vediamo come utilizzare il bicarbonato per sbiancare i denti in modo naturale in pochissimi minuti.

SBIANCARE I DENTI CON IL BICARBONATO
SBIANCARE I DENTI CON IL BICARBONATO

Come sbiancare i denti con il bicarbonato senza rovinare lo smalto per un sorriso sempre splendente.

Per sbiancare i denti con il bicarbonato di sodio basta semplicemente diluire un cucchiaino di prodotto con qualche goccia di acqua. Mescolare per bene fino a quando il composto diventa omogeneo. A questo punto prendete un vecchio spazzolino e versate sopra il composto come fosse un dentifricio e strofinate sulla parte esterna del dente. Se ci sono delle macchie gialle insistere maggiormente in quei punti.

Per un’azione più efficace unire al cucchiaino di bicarbonato qualche goccia di limone. Con uno stuzzicadenti mescolare fino a farlo diventare una cremina non troppo liquida. In questo caso non servirà lo spazzolino. Mettere un po’ di prodotto sulla punta di un dito e strofinare direttamente sui denti per un paio di minuti. Se avete dei denti forti potete provare ad aggiungere dell’acqua ossigenata al bicarbonato al posto del limone. L’azione sbiancante sarà sicuramente più efficace, ma il sapore sarà tremendo. Si raccomanda, tuttavia, di non abusare di questo trattamento perché è molto forte. Il rischio è quello di corrodere lo smalto e di indebolire i denti.