Come piegare gli asciugamani

Tecniche per piegare gli asciugamani in modo intelligente e pratico per risparmiare spazio e averli sempre in ordine e pronti per l’uso.

Piegare gli asciugamani e tenerli in ordine aiuta a trovarli facilmente e a rendersi conto di quanti ce ne sono ancora puliti. Negli ultimi anni si stanno diffondendo varie tecniche ispirate agli insegnamenti giapponesi. L’obiettivo è quello di organizzare meglio gli spazi e predisporre gli asciugamani in modo confortevole pratico. Piegarli in un certo modo è dunque, utile per risparmiare spazi in bagno o negli armadi e averli sempre a portata di mano.

Ecco le migliori tecniche per piegare gli asciugamani in poche mosse per risparmiare spazio e tenerli sempre in ordine.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/asciugamani-biancheria-archivio-1615475/

Techiche per piegare asciugami di ogni misura

– Piegare gli asciugamani a rotolo è una delle migliori tecniche salva spazio. Nel caso di un asciugamano grande come il telo doccia o quello viso potete stenderlo e piegarlo in senso orizzontale in modo da dimezzare la lunghezza del lato più corto. Dopo di che arrotolatelo su se stesso e sarà pronto per essere sistemato.

Potrete metterli su più file accatastati e su ogni ripiano ce ne staranno molti di più di quelli che vi aspettate. Quando ve ne servirà uno non dovrete fare altro che estrarlo dalla fila come fosse una pergamena. Un’idea molto carina consiste nel sistemarli per colore o per taglia. Potete, ad esempio, mettere da un lato tutti gli asciugamani ospite e dall’altro quelli viso che sono più ingombranti.

– Una delle tecniche più facili e veloci, perfetta per asciugamani medi, consiste nel piegarlo in terzi. Dopo averlo steso su un piano piegatelo a metà e poi ancora sul lato lungo. Infine, piegatelo in terzi e accatastatelo con gli altri. Se, invece, volete farlo stare sù dovete semplicemente modificare l’ultimo passaggio. Piegate, quindi, ulteriormente a metà e ripetete ancora una volta.

– Nel caso di un maxi asciugamano, invece, piegate a metà e poi sul lato lungo e poi ancora una volta sul lato lungo. A questo punto lo divido in due parti, ma non uguali. Lasciate un po’ di spazio, circa 1/5, così ripiegandolo starà su da solo.

– Per i mini asciugamani è molto facile. Piegatelo a metà e poi ancora in tre parti. Perfetta anche la tecnica per arrotolarli. Riponeteli poi in un contenitore da tenere in bagno che potrete ricreare utilizzando una vecchia scatola di scarpe.

 

Fonte foto: https://pixabay.com/it/asciugamani-biancheria-archivio-1615475/

ultimo aggiornamento: 30-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X