Come aprire un barattolo, di vetro o sottovuoto, senza fatica e senza dover chiedere l’aiuto di nessuno? Ecco i segreti e i metodi alternativi e utilissimi per riuscirci!

Quante volte vi è capitato di preparare pranzo o cena e di non riuscire ad aprire un barattolo? Come fare, allora, se in casa non c’è nessuno che possa aiutarvi (magari con più forza)? Non disperate, anche se siete in casa da sole o se quel barattolo non ne vuole proprio sapere di aprirsi, ecco che alcuni vecchi rimedi della nonna ci vengono in aiuto. Scopriamo come aprire un barattolo, sottovuoto o di vetro, senza fatica e senza l’aiuto di nessuno.

Aprire un barattolo: i metodi da provare

-Un metodo velocissimo e facile che conoscono in molti è la classica leva del coltello.

Prendete un coltello da burro e infilate la punta tra il coperchio e il barattolo. Usate poi il coltello come leva e spingete verso l’alto. Se non si apre al primo colpo continuate a muovere la punta lungo tutto il bordo del barattolo. Vedrete che con un po’ di pressione nei punti giusti riuscirete a farcela.

barattolo
fonte foto: https://pixabay.com/it/marmellata-vasetti-frutta-naturale-428094/

-Non avete un coltello pulito o a portata di mano in quel momento? Niente paura, ecco un altro metodo decisamente originale ma efficace al 100%.:

Grazie all’azione del calore si possono aprire anche i barattoli più ostinati. Come fare? Basta accendere un fornello piccolo e mettere il barattolo sottosopra direttamente sul gas. Basteranno cinque secondi per un barattolo piccolo e fino a dieci per uno grande.

Dopo che sono passati dieci secondi capovolgete il contenitore in vetro e con un panno svitate il tappo. Vedrete che si aprirà in meno di un secondo e senza fare alcuna fatica. Se non siete pratici all’inizio è sempre meglio tenerlo poco sul fuoco; al massimo ripeterete l’operazione per altri cinque secondi.

-Si può anche utilizzare l’acqua calda, facendola scorrere sopra il barattolo.

Procedete aprendo il lavandino e facendo venire l’acqua corrente prima tiepida e poi calda. Lasciate il barattolo sotto il getto per circa un minuto, poi, aiutandovi con un asciugamano, provate ad aprire il coperchio. Dovrebbe essere più semplice in quanto il calore dell’acqua dovrebbe averlo fatto dilatare un po’.

rubinetto bagno acqua
rubinetto bagno acqua

-Un altro metodo è quello di utilizzare il gas del fornello da cucina.

Capovolgete il barattolo e mettetelo sotto sopra con il coperchio appoggiato sul fornello. Accendete la fiamma, bassa per evitare bruciature della superficie o di eventuali adesivi, e lasciate scaldare per 30 secondi minimo, fino a 1 minuto massimo.

Con un guanto da cucina procedete quindi a rimuovere il barattolo dal fuoco. Una volta fatto, senza togliere il guanto, provate ad aprirlo. Non si farà più alcuna fatica!

-Invece se il coperchio del barattolo si è appiccicato per via di miele o marmellata? Basta usare un’altra tecnica ancora, sempre efficace.

Strofinate i bordi con un panno di carta imbevuto con dell’olio vegetale. Si aprirà subito!

Ecco anche altri metodi, che si possono estrapolare dal seguente video:

fonte foto: https://pixabay.com/it/marmellata-vasetti-frutta-naturale-428094/

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 28-11-2018


Pentola bruciata? Ecco come pulirla senza rovinarla

Come piegare gli asciugamani