Come realizzare dei porta smalti fai da te riutilizzando materiale che si ha in casa: dal cartone alla plastica, ecco 3 idee originali.

Non tenete gli smalti sparsi per il bagno o buttati dentro una trousse: riponeteli in modo ordinato così da poterli trovare subito quando vi serviranno. Come fare? Basterà creare dei porta smalti fai da te su due o tre ripiani riciclando materiale che avete già in casa.

Dal porta smalti in plastica a quello di cartone, potete personalizzarli come più vi piacciono. Ecco alcune idee di riciclo creativo!

porta smalti fai da te
Fonte foto: https://pixabay.com/it/manicure-pedicure-cosmetici-870857/

Porta smalti fai da te: tutorial veloce

Procuratevi 3 custodie porta CD vuoti che non utilizzate più e utilizzate solo la parte sottostante, ovvero il disco di plastica con il perno. Con l’aiuto di un trapano forate la parte superiore del perno di due dei porta CD; procuratevi, poi, un tubo di gomma abbastanza spesso, di circa 15 centimetri, da inserire nel perno in modo tale che la struttura del porta smalti sia ben solida.

A questo punto prendete il secondo disco che costituirà il secondo piano della struttura. Mettete della super colla intorno il perno e sull’altra base in modo da poterlo fissare. Fate la stessa cosa con il terzo disco di plastica.

A questo punto il porta smalti è pronto, ma per renderlo più vivace potete incollare delle pailettes colorate lungo i bordi, oppure dei bottoncini o dei nastri.

Come fare porta smalti con materiali da riciclo

Per chi è alle prime armi con le tecniche del découpage e del fai da te può provare a costruire un porta smalti con il portauova in cartone o in plastica. Per personalizzarli potete dipingerli, oppure attaccare degli adesivi. Sono perfetti i brillantini, con i quali formare ad esempio delle figure geometriche come dei cerchi o dei quadrati. Inserite poi ogni smalto all’interno del singolo porta uovo.

Una vecchia scatola di scarpe può trasformarsi in un bellissimo espositore per smalti. Rivestite le pareti con della carta colorata, oppure dipingetela e decoratela con perline o bottoni colorati. Con il coperchio della scatola potete creare i bordi per la parte superiore. Mettete la scatola in orizzontale e appoggiatela sul coperchio. Ritagliate la parte eccedente e incollate il coperchio con i bordi sulla parte superiore. In questo modo gli smalti non cadranno. Avrete così creato un espositore a due piani.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/manicure-pedicure-cosmetici-870857/

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
Chiedilo alla nonna riciclo smalti

ultimo aggiornamento: 21-11-2018


Scopri come pulire le superfici in acciaio con aceto e limone

Deumidificare la casa con il sale per ridare freschezza all’ambiente