Secondo indiscrezioni Rocco Siffredi sarebbe risultato positivo al Coronavirus, così come il resto della sua famiglia.

Dagospia ha riportato l’indiscrezione secondo cui Rocco Siffredi, sua moglie Rozsa Tassi, i due figli della coppia, l’autista e la colf sarebbero risultati positivi al Coronavirus. Al momento non è giunta conferma da parte della coppia che si trova a Budapest (dove risiede). Siffredi, a quanto riporta Fanpage.it, la settimana scorsa era a Roma per collaborare alla sceneggiatura di una serie tv sulla sua vita. Il presunto contagio sarà avvenuto lì?

Rocco Siffredi è positivo al Coronavirus?

Stando a Dagospia Rocco Siffredi si sarebbe aggiunto alla lunga lista di vip che nelle ultime ore sarebbero risultati positivi al Coronavirus. Al momento la conferma del diretto interessato non è ancora giunta, anche se secondo il magazine la questione sarebbe praticamente certa e come lui sarebbero stati contagiati anche i familiari, il loro autista e la donna di servizio.

ROCCO SIFFREDI
ROCCO SIFFREDI

La famiglia dell’attore risiede a Budapest, ma Siffredi viaggia spesso per lavoro (e infatti proprio nei giorni scorsi si sarebbe trovato a Roma per il progetto di una serie incentrata sulla sua storia). Nella capitale Ungherese Siffredi e sua moglie hanno dato vita a una casa di produzione dove vengono girati molti dei film dell’attore.

La famiglia e i figli

L’attore è sposato dal 1993 con l’ex attrice Rozsa Tassi, di cui è più innamorato che mai e che lo ha sempre sostenuto nel campo lavorativo. I due hanno due figli: Lorenzo (nato nel 1996) e Leonardo (nato nel 1999). Il figlio maggiore della coppia ha deciso di seguire le orme del padre nel mondo del cinema e a quanto pare lo ha affiancato anche nella regia e sul set.

In un’intervista riportata da Il Messaggero il famoso attore, in passato, aveva affermato che i figli non avrebbero svolto il suo stesso mestiere: “Non seguiranno le mie orme davanti alla telecamera, ma magari potrebbero anche muoversi dietro questa. Lorenzo infatti ha già fatto il regista, ma non di miei film perché lui ama seguire solo le scene dove ci sono esclusivamente donne. Mi diceva sempre che i miei film erano girati male”, aveva detto.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
coronavirus rocco siffredi

ultimo aggiornamento: 28-10-2020


Vittoria Belvedere, il dramma: “Molestata da due produttori”

Il dolore di Eros Ramazzotti: “È venuta a mancare”