Vittoria Belvedere ha confessato per la prima volta di esser stata molestata da due produttori e di non aver denunciato per senso di colpa.

Ai microfoni di Oggi è un altro giorno l’attrice Vittoria Belvedere ha confessato per la prima volta il suo dramma: in passato sarebbe stata molestata da due produttori in due circostanze diverse. Il primo dei due, oggi morto, l’avrebbe costretta a subire le molestie con la promessa di restare nel mondo del cinema. Il secondo invece – un produttore famoso e ancora in vita – l’avrebbe attirata nel suo studio con una scusa banale e lì avrebbe provato ad approfittare di lei:

“Una volta arrivati non prese il copione e mi gettò sul divano, era alto due metri ed era piuttosto robusto; io ho capito che era la fine, non doveva succedere ma stava per succedere, non so dove ho trovato la forza ma sono riuscita a respingerlo e gli ho detto che forse avevo sbagliato io: li ha capito che stava sbagliando e si è ricomposto. Il giorno dopo non feci il provino”, ha raccontato l’attrice.

Vittoria Belvedere
Vittoria Belvedere

Vittoria Belvedere: le molestie

Anche Vittoria Belvedere si è aggiunta alla lunga e triste lista di donne che avrebbero subito molestie proprio da alcuni personaggi del mondo del cinema. L’attrice ha raccontato a Oggi è un altro giorno due drammatici episodi che non avrebbe denunciato prima per senso di colpa, anche se oggi – ha assicurato – denuncerebbe subito:

“Non l’ho fatto all’epoca perchè ho voluto giustificarlo, mi sono dato la colpa perchè davvero in quel momento credevo fosse così, era colpa mia. Non ne ho mai parlato perchè non aveva più di tanto influito sulla mia vita”, ha dichiarato l’attrice.

La vita privata e la malattia

Vittoria Belvedere ha trovato la felicità accanto a suo marito, l’organizzatore di eventi Vasco Valerio, padre dei suoi tre figli: Lorenzo, Niccolò ed Emma. Poco dopo la nascita della sua terza figlia l’attrice ha accusato gravi problemi alla tiroide ed è stata costretta a subire un intervento e una lunga degenza in ospedale.

“Tre mesi dopo la sua nascita mi è esplosa la tiroide sul set, non c’era più distinzione fra viso e collo, è stata dura fino a quando non me l’hanno asportata, ho perso i capelli, è stata una degenza faticosa, ma non mi sono fatta abbattere”, ha dichiarato l’attrice.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
vittoria belvedere

ultimo aggiornamento: 28-10-2020


Gianluca Vacchi è diventato papà: il nome scelto è…

Rocco Siffredi positivo al Coronavirus: contagiata anche… la colf!