Il portavoce del premier Conte, Rocco Casalino, ha scritto una lunga lettera per parlare della sua esperienza al Grande Fratello.

A Live – Non è la D’Urso hanno preso parte gli ex concorrenti della prima edizione del Grande Fratello, ad eccezione del portavoce del premier Giuseppe Conte – Rocco Casalino. L’ex gieffino ha però inviato una lettera al programma parlando della sua esperienza al famoso reality show, di cui ha ammesso di serbare un ottimo ricordo nonostante – nel corso degli anni -quell’esperienza sia servita ad altri per criticarlo e screditarlo.

“Oggi dispiace vedere che quella che per molti di noi fu una semplice esperienza di soli tre mesi, una piccola parentesi della nostra vita, venga spesso usata come etichetta negativa che rimane addosso anche dopo vent’anni, nonostante ognuno di noi abbia preso strade diverse, spesso fatte di studio, impegno e sacrificio“, ha affermato Casalino nella sua lettera.

Rocco Casalino
Rocco Casalino

Casalino: la confessione sul Grande Fratello

Fin dalla sua partecipazione al primo Grande Fratello (nel settembre del 2000) Rocco Casalino ha serbato dentro di sé il sogno di realizzarsi ed entrare in politica. Oggi è il portavoce del premier Giuseppe Conte, ma lui stesso ha affermato di non essersi mai tolto l’etichetta di “ex giefffino”, usata spesso per denigrarlo e sminuire le sue capacità.

A Live – Non è la D’Urso, dove sono stati ospiti proprio gli altri ex concorrenti della prima edizione del reality show, è stata letta una lunga lettera di sfogo di Casalino dove per la prima volta il portavoce di Conte ha ammesso la sua sofferenza per quanto accaduto contro di lui in questi anni:

“Quando si etichetta una persona spesso la si vuole omologare, banalizzare o ridurre a uno stereotipo: un’azione svilente che mortifica e fa male. È accaduto a me, che nonostante la laurea in ingegneria elettronica, l’esame da giornalista professionista, un’esperienza pluriennale da dirigente della comunicazione e l’attuale incarico alla Presidenza del Consiglio, vengo continuamente sminuito e screditato (…) per quei tre mesi da partecipante del Grande Fratello”, ha affermato Casalino, aggiungendo di aver comunque un ottimo ricordo dell’esperienza nel reality show.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
rocco casalino

ultimo aggiornamento: 14-09-2020


Stefano De Martino, nuovo arrivo in famiglia: le presentazioni ufficiali

Silvio Berlusconi dimesso dall’ospedale: “La prova più pericolosa della mia vita”