Come rientrare a lavoro senza stress dopo le feste

Le festività natalizie sono ormai giunte al termine e per molti è tempo di rientrare a lavoro. Le sudate carte spaventano i più, ma ci sono tanti modi per riuscire a tornare in ufficio senza stress ed ansie. Scopriamoli insieme.

chiudi

Caricamento Player...

Rientrare a lavoro dopo le vacanze non è piacevole quasi per nessuno. L’idea di dover riaffrontare la solita routine quotidiana – che spesso comporta un’ampia dose di stress e fatica – non alletta i più. Ecco quindi alcuni consigli per affrontare al meglio il rientro in ufficio.

Lavoro, come rientrare senza stress

Il primo consiglio per affrontare al meglio il rientro in ufficio è quello di dormire bene. Quando si va in vacanza infatti si tende a dormire molto di più del solito. Questa routine va spezzata alcuni giorni prima di tornare al lavoro, reimpostando la propria sveglia al solito orario di tutto il resto dell’anno. Fare movimento è poi un altro utile consiglio per tenere sveglio non solo il fisico ma anche la mente.

Durante le feste poi sicuramente si sarà fatta scorpacciata di cibo e bevande varie ed eventuali. Una volta rientrati al lavoro e tornati alla normalità, è bene riprendere un’alimentazione sana e corretta, che aiuti il fisico e la mente a rimettersi in circolo. La luce del sole aiuta poi a far diminuire stress e tensioni, mantenendo anche il proprio umore positivo e solare. Prendersi delle pause di almeno 15 minuti orni due ore di attività può essere utile per scaricare la tensione e l’ansia, e anche per far riposare la vista.

Non tenere la tecnologia a letto: in camera vietati cellulare, computer e televisione perché il cervello potrebbe arrivare ad associare quella stanza non più al momento del sonno ma a quello del salotto o peggio ancora dell’ufficio. E se poi il ritorno dietro la scrivania fosse particolarmente traumatico, il primo weekend libero concedetevi un po’ di sano relax.