Il feretro della Regina Elisabetta è stato trasportato da Buckingham Palace a Westminster Hall e, davanti alla bara della nonna, il principe Harry si è commosso.

Nel pomeriggio di ieri, 14 settembre, la Regina Elisabetta ha compiuto il suo ultimo viaggio. Il feretro della Sovrana è stato accompagnato con una processione da Buckingham Palace a Westminster Hall, dove rimarrà fino alle 6.30 di lunedì 19 settembre prossimo. Al lungo corteo hanno anno partecipato Carlo III, i suoi fratelli e i figli William e Harry, che hanno camminato insieme al fianco del padre, dietro alla bara della nonna.

Le lacrime di Harry per la nonna

Arrivati a Westminster Hall, i figli di Re Carlo III si sono avvicinati alla bara della Regina Elisabetta affiancati dalle rispettive mogli.

Se l’erede al trono, William, è riuscito a mantenere un atteggiamento regale, il duca di Sussex Harry ha mostrato tutta la sua umanità asciugandosi le lacrime.

Ma il secondogenito di Carlo e Lady Diana ha attirato l’attenzione nel corso del corteo funebre anche per un altro motivo: alla fine della cerimonia Harry e Meghan sono usciti tenendosi per mano e scatenando, così, le reazioni di chi ha ritenuto il loro gesto del tutto inopportuno e irrispettoso.

Tuttavia, pare che la morte della Sovrana sia riuscita a riportare la pace tra i due fratelli, apparsi per la seconda volta fianco a fianco in questi giorni di lutto reale.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Famiglie Reali

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 15-09-2022


Meghan Markle, omaggio alla Regina Elisabetta durante corteo funebre: il gesto importante

“llary con Totti per convenienza”. Ma l’ex della Blasi smentisce Fabrizio Corona