Quale frutta autunnale comprare

Come riempire il carrello a novembre

chiudi

Caricamento Player...

Novembre è il mese che conduce lentamente al freddo dell’inverno, ma i colori dei suoi frutti sono ancora caldi e rassicuranti. Mele rosse e succulente, le prime arance dai toni accesi, cachi e caldarroste. L’ideale per ravvivare giornate grigie e uggiose, con zuppe, stufati e le preparazioni più disparate. Allora, quale frutta autunnale comprare per il mese ormai alle porte? Ecco qui una lista, ma per sapere quali prodotti sono maggiormente consigliati, meglio continuare a leggere!

– Ananas
– Arance
– Castagne

– Cedri
– Clementine
– Mandaranci
– Mandarini
– Uva
– Kaki
– Kiwi
– Melograni
– Mele
– Pere
– Noci
– Papaia
– Pompelmi
– Avocadi
– Banane
– Fichi d’India

Quale frutta autunnale comprare e come utilizzarla

Le mele sono le più facili da trovare a novembre, che siano gialle, rosse, croccanti o zuccherine. Se ne possono ricavare spuntini salutari, insalate e dolci, come il famoso strudel. Una ricetta ottima per scaldarsi consiste nel cuocerle al forno con la cannella; in alternativa, caramellarle o farci una bella torta. Se mangiate così come sono, invece, è bene consumarle con la buccia perchè ha proprietà antitumorali grazie a fenoli e flavonoidi. Le castagne sono presenti già da ottobre, ma anche a novembre è consigliatissimo arrostirle e sgranocchiarle o usarle per dare sapore a minestre, zuppe, cibi salati e dolci.

Altre possibilità

Il melograno è un frutto dai benefici sottovalutati, eppure è ricco di vitamina A, E e C, e anche di ferro e antiossidanti. Il suo succo ritarda la progressione di alcuni tumori (cancro alla prostata, al seno e al colon) e aiuta a curare patologie cardiovascolari. Novembre inoltre è il mese delle prime arance, ricchissime di vitamina C e di sostanze antiossidanti che combattono i radicali liberi. Infine, si consiglia di acquistare uva, cachi e pere poichè ricchi di vitamine e sostanze nutritive utili a rafforzare il sistema immunitario.