Vediamo come contrastare il prurito intimo con i rimedi naturali e quali accortezze tenere presenti per prevenire il disturbo.

Il prurito intimo può essere dovuto a alterazioni della flora batterica, infezioni e talvolta anche irritazioni provocate anche da abiti stretti e sintetici o dall’uso di proteggi-slip. Nel caso di prurito intimo i rimedi naturali possono aiutare a ottenere un sollievo nell’immediato, ma se la causa è un’infezione potrebbe essere necessario anche ricorrere a farmaci ed è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante o al ginecologo. Vediamo quali sono i rimedi più efficaci.

Prurito e bruciore intimo: rimedi naturali

Le lavande con bicarbonato sono un rimedio per il prurito intimo tramandato di generazione in generazione. Il bicarbonato può essere utilizzato come un vero e proprio sostituto del sapone e per utilizzarlo basta scioglierne un cucchiaio in acqua calda e utilizzarlo per la detersione.

prurito intimo femminile
prurito intimo femminile

Anche gli sciacqui con acqua tiepida o fredda possono aiutare a ridurre la sensazione di fastidio. In alternativi si può ricorrere anche a impacchi freddi per ridurre i fastidi che possono accentuarsi soprattutto durante le ore notturne. Per il bruciore intimo i rimedi casalinghi non sono l’unica soluzione perché ci sono anche delle accortezze che possono aiutarci a evitare e a ridurre il prurito.

Come alleviare il prurito intimo

Durante il disturbo e anche come forma di prevenzione è bene evitare l’uso di detergenti intimi troppo aggressivi, preferendo invece prodotti delicati adatti all’igiene quotidiana. Naturalmente curare l’igiene intima è il passo fondamentale per ridurre il rischio di infezioni. Fate attenzione anche all’uso di indumenti troppo stretti o sintetici che potrebbero trattenere l’umidità e favorire la proliferazione di batteri e provocare anche cattivi odori.

Per la prevenzione gioca un ruolo importante anche l’alimentazione stessa e in particolare, oltre a seguire una dieta bilanciata, è importante anche assumere molta frutta e verdura. Può essere utile anche introdurre nella dieta yogurt ricchi di fermenti lattici per ripristinare la flora batterica. Tra gli alimenti off limits rientrano i cibi dolci, il caffè e la cioccolata.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 23-11-2021


Come pulire l’alluminio in modo semplice e del tutto naturale

Scopriamo i rimedi naturali più efficaci per la tracheite