Proprietà dei mirtilli

Un concentrato di sostanze benefiche

chiudi

Caricamento Player...

Proprietà dei mirtilli: tutte le funzioni positive delle vitamine che questa bacca contiene in grandi quantità e delle altre sostanze necessarie all’organismo.

Funzioni delle vitamine contenute nei mirtilli

I mirtilli contengono vitamine del gruppo B (B1, B2 e B3) nonché vitamina A, C ed E.
Le vitamine del gruppo B sono fondamentali per il corretto funzionamento del sistema nervoso, assicurano il mantenimento del tono muscolare dell’apparato gastrointestinale, contribuiscono alla salute del fegato nonché a quella di cute e capelli. La loro azione più importante tuttavia consiste nella trasformazione dei lipidi in proteine, ovvero nell’ottenimento di energia dagli alimenti.

La vitamina A è coinvolta nel corretto funzionamento della retina e quindi, svolge funzione antiossidante combattendo i radicali liberi ed è coinvolta nella sintesi delle proteine fondamentali per la costituzione delle ossa.
La vitamina C tra le sue molte funzioni stimola e nutre le difese immunitarie dell’organismo e riduce i danni provocati dai radicali liberi.
La vitamina E previe le malattie cardiovascolari e limita i danni causati dal fumo e dall’inquinamento ambientale che può danneggiare l’apparato respiratorio. Svolge un ruolo essenziale nella protezione dell’organismo dai radicali liberi e nella riproduzione poiché regola il ciclo mestruale e protegge la vitalità degli spermatozoi.
I mirtilli contengono anche un’ampia gamma di minerali: fosforo, potassio, rame, ferro, zinco, magnesio, sodio e selenio.

Proprietà dei mirtilli nel trattamento di infezioni e nella cura del sistema cardiocircolatorio

Grazie al complesso di vitamine che contengono, i mirtilli sono un valido antisettico naturale, utilizzato soprattutto nella cura di diarrea (quando provocata da infezioni a livello dell’intestino) e cistite. Le foglie di mirtillo in particolare, da cui si ricavano molti integratori, hanno grandi proprietà diuretiche.
La Mirtillina, sostanza che prende il nome proprio dai frutti in cui è maggiormente presente, è in grado di migliorare la salute dell’apparato circolatorio, in particolari quella dei capillari, migliorandone permeabilità, elasticità, e resistenza alla rottura.