Problemi d’erezione? Il francobollo dell’amore è la soluzione perfetta

Arriva un nuovo farmaco per la disfunzione erettile: il francobollo dell’amore. Efficace e discreto, vediamo perché sceglierlo al posto del Viagra.

chiudi

Caricamento Player...

La disfunzione erettile è un problema molto diffuso, che interessa quasi il 30% della popolazione maschile. Fortunatamente esistono alcuni farmaci che risolvono il problema, tra cui il famosissimo Viagra.

Da oggi è disponibile però una valida e più discreta alternativa alla pillola blu: il francobollo dell’amore. Vediamo che cos’è, come funziona e perché sceglierlo.

Che cos’è il francobollo dell’amore

Il francobollo è una piccola pellicola rettangolare, che contiene lo stesso principio attivo del Viagra, ovvero il sildenafil. È disponibile in vari dosaggi da 25, 50, 75 e 100 milligrammi. Va acquistato in farmacia e necessita di prescrizione medica.

francobollo dell'amore

Questo piccolo rettangolino va sciolto in bocca circa 15-20 minuti prima del rapporto sessuale. Come il Viagra, anche il francobollo dell’amore combatte la disfunzione erettile aumentando la vasodilatazione locale e permette di avere un’erezione completa anche a chi non riesce ad averla naturalmente. Gli effetti collaterali, però, non vanno sottovalutati e sono gli stessi della pillola blu.

Secondo i dati diffusi dalla Società italiana di urologia (Siu), il 30% dei maschi italiani è affetto da disturbi sessuali, di cui: il 15,5% disfunzione erettile, il 7,5% eiaculazione precoce, il 7,6% calo della libido. Tutti questi uomini possono avere notevoli benefici dal sildenafil. Tra l’altro, mentre un tempo chiedere in farmacia il Viagra poteva generare qualche imbarazzo, oggi non è più un tabù e per molti uomini è diventato quasi semplice come comprare un’aspirina.

Perché usare il francobollo dell’amore

Come abbiamo detto, il francobollo dell’amore serve per combattere la disfunzione erettile. Ma perché sceglierlo al posto del più conosciuto Viagra?

Innanzitutto, l’assorbimento è più rapido, perché entra direttamente in circolo nel sangue senza passare dall’intestino. Per lo stesso motivo, non serve essere a digiuno per prenderlo. Inoltre, è molto più discreto, può essere tenuto in tasca ed essere messo in bocca senza farsi notare al momento del bisogno.