Pranzo in spiaggia leggero

Leggerezza e fantasia per i pranzi estivi

chiudi

Caricamento Player...

Pranzo in spiaggia leggero e nutriente: un pranzo sulla spiaggia deve essere in grado di sfamare senza appesantire. Pasta, riso, cous cous, verdure fresche, bollite o grigliate sono gli ingredienti essenziali per affrontare con energia una lunga estate di divertimenti.

Piatti unici

Naturalmente quando si è sulla spiaggia non si ha alcuna voglia di consumare pasti elaborati, che appesantiscono e che tolgono tempo al divertimento o al meritato relax. La cosa migliore da fare allora è avere a disposizione pasti leggeri e facili da mangiare, assolutamente equilibrati e poveri di grassi, che rallentano la digestione e provocano sonnolenza.
I piatti unici sono una soluzione ideale: pratici da trasportare negli appositi contenitori di plastica per alimenti, rapidi da consumare e predisposti a innumerevoli varianti di sapore accontentano tutti.

Le insalate di pasta o di riso sono le più gettonate. Assieme a molti pro hanno il solo contro di dover essere preparate la sera prima perché si raffreddino bene.

Pranzo in spiaggia leggero: ricette originali con riso venere o pollo

Stanchi della solita insalata di riso con pomodorini e sottaceti? La tradizione piemontese propone un’insalata di riso venere con gamberi e zucchine. Si tratta di cuocere in padella con un leggero soffritto di scalogno 200 grammi di gamberi già sgusciati e 2 zucchine tagliate a dadini. Il riso venere (300 grammi) andrà cotto a parte e mescolato in padella al condimento sfumando con vino bianco e aggiustando di sale e pepe. Lasciato raffreddare e messo in frigo per tutta la notte, sarà un piatto originale e leggerissimo per il pomeriggio in spiaggia.
L’insalata di pollo è un secondo estremamente leggero e facile da trasportare all’aperto in una borsa frigo. Il petto di pollo andrà bollito per qualche minuto in acqua salata, successivamente tagliato a listarelle con le forbici e lasciato a marinare in olio e succo di limone. A parte andranno tagliati carote, sedano, lattuga e olive snocciolate. Le verdure andranno mescolate in una zuppiera e condite con sale, aceto e poco olio. Quando il pollo sarà ben freddo andrà mescolato alle verdure e messo coperto in frigorifero a raffreddare prima di essere consumato.