Prada Collezione estate 2016, abiti dritti e scivolati

La collezione realizzata dal grande marchio di Prada per l’estate 2016 si caratterizza per abiti dritti e scivolati, che sicuramente si caratterizzano per tagli dritti e scivolati. In passarella hanno sfilato dei coordinati, come detto, dritti e scivolati, che si caratterizzano per gonne leggermente a trapezio che quasi sfiorano le ginocchia. Il look da giorno è fin troppo formale, con i talleur che invece, di sera, diventano trasparenti e si caratterizzano per una sensualità che di certo non è scontata.

Prada Collezione estate 2016, tailleur che si ispirano agli anni’60

Per l’estate 2016, i tailleur si ispirano agli anni’60 e si caratterizzano per delle giacche morbide e scivolate che si coordinano a gonne dritte, corte o al ginocchio. La collezione va a recuperare dei tessuti a quadretti che in genere appartengono al mondo del lavoro e ad un guardaroba mascolino. Il trucco andrebbe abbinato ad un trucco labbra dorato che si completa con degli orecchini e dai colori diversi, dal lilla al verde. La donna di Miuccia Prada si caratterizza per uno stile sobrio e pulito, consono ad una donna che sa quel che vuole e sa anche come ottenerlo.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Prada collezione estate 2016, astrakan e pelle di coccodrillo

La collezione estiva di Prada per il 2016 si arricchisce anche di cappottini dalla forma pulita e geometrica, che vanno indossati con leggerezza e praticità. Parliamo di modelli semplici che aprono una collezione che man mano diventa più complessa e si caratterizza per degli inserti lamè o delle applicazioni di macro paillettes ad effetto gioiello. I materiali, come di consueto, sono di prim’ordine: parliamo di astrakan e pelle di coccodrillo per una linea che davvero rende giustizia alle linee passate di Prada che dagli esperti venivano reputate un po’ troppo all’antica per la moda odierna.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 29-06-2016


Terme da visitare in Sicilia

Tendenze salopette estate 2016