Pippo Baudo torna a condurre Domenica In su Rai Uno

Pippo Baudo, volto storico della Rai, è pronto per tornare a condurre in tv Domenica In nello spazio pomeridiano delle 17

chiudi

Caricamento Player...

Domenica In, programma domenicale di Rai Uno, quest’anno avrà alla sua guida il volto storico della Rai ovvero Pippo Baudo: il conduttore, che lo scorso 7 giugno ha compiuto ottant’anni, è pronto per tornare sul piccolo schermo e la sua figura avrà un duplice ruolo infatti oltre a condurre sarà anche direttore artistico dello spazio che andrà in onda subito dopo “L’Arena” di Massimo Giletti.

Per lui sarà la sua la tredicesima edizione infatti dal ’79 all’85

Domenica In è arrivato alla quarantesima edizione e la Rai festeggia così i 40 anni dello storico programma.

Nel programma dei Palinsesti Rai 2016/2017 Pippo Baudo è la vera star infatti avrà anche uno spazio fisso nel programma “I Fatti Vostri” di Giancarlo Magalli dove ripercorrerà la storia del varietà televisivo nella rubrica “Questo l’ho inventato io”.

Durante la presentazione dei Palinsesti Pippo Baudo ha dichiarato:

È quasi un regalo per i miei 80 anni: sono molto felice, mi hanno chiamato e ho accettato subito. Non voglio però una Domenica In commemorativa – ha detto durante la kermesse Rai dello scorso 5 luglio – ma la Domenica In di oggi.

Faccio quello che ho fatto sempre: presento, intervisto, canto, suono. Sarò il protagonista unico, in piedi davanti alle telecamere, in onda da Cinecittà per circa 2 ore anche se – questa è la notizia dell’ultima ora – stiamo cercando una partner.

Mi piacerebbe trovare un’altra Cuccarini o Heather Parisi. Non male per gli 80 anni. Sono un po’ presuntuoso ma sento di essere amato dal pubblico.”

Maurizio Lupi critica il ritorno di Pippo Baudo e dichiara:

 “Se chiudo gli occhi e penso a mio figlio o a un giovane che deve approcciarsi alla Rai, la novità che è proposta a ‘Domenica In’ è Pippo Baudo dalle sei alle otto, con tutto il rispetto, questa non mi sembra la nuova Rai”