Quali sono le piante da esterno più adatte a resistere sia al sole che al freddo? Scopriamo le più resistenti, adatte per giardino e balcone.

Chi di noi non sogna di arricchire il proprio balcone con piante e fiori in grado di donare colore alla propria casa? Purtroppo però, spesso ci limita la mancanza di tempo a disposizione da dedicare alla cura delle piante, ma anche la difficoltà di scegliere quelle più adatte. Per ovviare a questo problema ecco una lista di piante da esterno perfette per resistere ad ogni condizione.

Come sappiamo, ogni pianta per crescere bene deve ricevere la giusta quantità di luce, oltre che essere innaffiata e curata con regolarità. Inoltre, ci sono alcuni fiori più di altri che non resistono a inverni rigidi o anche a estati torride. Oggi, quindi, vediamo quali sono le piante che meglio si adattano a qualsiasi temperatura.

Piante da esterno resistenti al sole e al freddo

Tra le piante che necessitano di poche cure, e soprattutto sono in grado di adattarsi ad ogni temperatura ci sono le carex. Questo tipo di pianta, anche chiamata carice, è particolarmente adatta al giardino ed è in grado di resistere sia al caldo che al freddo.

Donna cura le piante da esterno
Donna cura le piante da esterno

Si tratta di una pianta erbacea, ma anche quelle da fiore hanno una grande adattabilità. Ad esempio, la petunia, che oltre a resistere bene alle variazioni di temperatura e ad adattarsi, offre anche una buona e prolungata fioritura.

Nell’elenco delle piante che fioriscono anche in inverno e che ben si adattano anche al freddo, c’è l’elleboro. Questa pianta è nota per la sua grande resistenza e per la sua capacità di crescere anche in spazi piccoli, ciò la rende perfetta, quindi, anche per un piccolo balcone. In tutti questi casi, trattandosi sempre di piante in grado di adattarsi bene, non sarà necessario ricorrere a particolari cure per proteggere le piante dal freddo.

Piante da esterno o da balcone adatte ad ogni condizione

Tra le piante in grado di resistere meglio, non solo al freddo, ma anche a condizioni climatiche particolari c’è il sedum. Si tratta, infatti, di una delle piante da balcone resistenti al vento e oltretutto ha anche bisogno di poche cure.

Un’altra pianta in grado di adattarsi e resistere praticamente a ogni avversità è l’alisso. Questa pianta, infatti, è in grado di svilupparsi e crescere anche nelle crepe stesse dei muri. L’alisso, inoltre, resiste sia agli inverni rigidi che alle temperature elevate, anche quando viene esposta completamente al sole.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Sgravi fiscali per agevolare le assunzioni delle donne: le proposte per la nuova manovra

Donald Trump: tutte le case del tycoon (sfrattato dalla Casa Bianca)