I pesci rossi sono l’ideale per coloro che vogliono accogliere un animale in casa e non hanno troppo tempo da dedicargli.

I pesci rossi sono animali molto diffusi, soprattutto nelle case di coloro che non hanno molto tempo per portare a spasso un cane o prendersi cura di un gatto. In effetti, questi simpatici pesciolini non richiedono grandi cure e non sono impegnativi quanto gli amici a quattro zampe. Ci sono comunque delle cose da sapere prima di procedere all’acquisto.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Pesce rosso: guida all’acquisto

Scelta perfetta per coloro che, per mancanza di spazio o di tempo, non vogliono rinunciare ad un animale domestico, i pesciolini rossi hanno comunque bisogno di un habitat adeguato. E’ proprio questa la prima cosa a cui dobbiamo prestare attenzione prima di accoglierli in casa. Accade spesso, infatti, che il pesce rosso muoia a pochi giorni di distanza dall’acquisto. Nella maggior parte dei casi, la prematura dipartita è legata all’ambiente in cui inseriamo l’animaletto oppure alle sue condizioni di salute non proprio buone. Innanzitutto, è bene sottolineare che il pesce rosso è, generalmente, un animale longevo. Per vivere a lungo, però, ha bisogno di avere a sua disposizione una vasca capiente. Pertanto, evitate la classica vaschetta rotonda e compratene una che garantisca la capienza di 20 litri d’acqua a pesciolino.

Ricordate, inoltre, di acquistare anche un filtro meccanico da inserire in vasca, indispensabile per mantenere sano l’habitat. Anche se il pesce rosso non chiede troppe cure, sappiate che l’acqua va cambiata regolarmente. E’ questo un altro dettaglio importante che può influire sull’aspettativa di vita. Non deve mai essere né troppo fredda e né tantomeno calda e, soprattutto, non deve essere cambiata in toto, ma in piccole percentuali, circa 30/40% alla volta.

Per quel che riguarda la salute, invece, osservate bene l’animale prima dell’acquisto. Se si muove a stento, tanto che sembra in letargo, oppure è troppo veloce significa che non gode di ottima salute. Il suo movimento deve essere regolare. Infine, ultimo dettaglio importantissimo riguarda l’alimentazione: il mangime deve essere poco e dato ad orari stabiliti.

Vasca Pesci Rossi

Pesci rossi razze

I pesci rossi hanno bisogno dell’acquario: questo, se possibile, è un dettaglio da non sottovalutare. Per quel che riguarda le razze, ce ne sono davvero tante, ma le più diffuse sono solo alcune. Tra le varietà a coda singola troviamo: pesce rosso comune, pesce rosso cometa e pesce rosso Shubunkin. Tra le varietà a coda doppia, invece, ci sono: pesce rosso fantail, pesce rosso telescopio e pesce rosso ryukin. Tutti hanno una buona aspettativa di vita e possono arrivare a misurare anche più di 20 cm. E’ bene, infine, che i pesci non vivano mai da soli, almeno in coppia.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 22-11-2021

Non solo cani e gatti: tutti gli animali domestici che possono allietare le nostre vite

Giucas Casella, tutto sul cane che gli ha stravolto la vita