Pechino Express: riassunto prima puntata del 12 settembre 2016

E’ andata in onda la prima puntata di Pechino Express 2016 condotta da Costantino Della Gherardesca: un viaggio tra Colombia, il Guatemala e Messico

chiudi

Caricamento Player...

Tina Cipollari è la diva indiscussa di Pechino Express 2016: l’opinionista di Uomini e Donne di Maria De Filippi, che si trova in coppia con lo scrittore Simone Di Matteo, ha fatto il suo ingresso in studio e ha dichiarato: “Sono sicura che le persone faranno a gara pur di ospitarmi in casa”. Viene mandata in onda la prima missione della Cipollari che ad un rivenditore di pizza sulla strada verso Bogotà domanda: “Non tenemos denaros. Ci può dare un pezos de pizzas?”. Il giovane si rifiuta.

I primi due giorni dei concorrenti

I concorrenti iniziano con il primo spostamento dove devono cercare qualcuno o qualcosa che li aiuti nei trasporti: “Non ho mai preso un autobus in vita mia, nemmeno a Milano!”.

Subito dopo devono cercare ospitalità per la notte ma prima vengono indirizzati da Costantino Della Gherardesca su dove trovare gli abiti per il viaggio. Lory Del Santo quando si rende conto che deve abbandonare ciò che indossa dichiara: “Ma il mio abito non lo lascio qua. Costa 10.000 dollari!”. Infine scopre che in dotazione ci sono i K-Way, giacche antivento, che chiama”kiwi” e sbagliando la pronuncia scatena l’ilarità di chi si trova davanti la tv.

Tina Cipollari rifiuta gentilmente l’ospitalità di una famiglia colombiana perchè la casa non rispetta i suoi standard minimi: “Muchas gracias! È un po’ scomodo, capito? L’ambiente è anche discreto. Il problema è scendere, io ho un problema con la gamba”.

L’opinionista di Uomini e Donne prova a chiedere aiuto ad una villa con piscina ma le viene negata l’ospitalità e quindi si dirige verso una ricca abitazione in cui gli occupanti la accolgono.

Le altre coppie sono tutte sistemate per la notte e nella classifica parziale ci sono in testa gli Emiliani seguiti da gli Estranei, i Naturali, i Coniugi, gli Innamorati, gli Spostati, i Contribuenti, e per ultimi i Socialisti.

Inizia un nuovo giorno e le coppie ricominciano il loro viaggio, solo passaggi gratuiti, verso Filandia dove c’è Della Gherardesca che li attende.

Francesco Sarcina manifesta i primi segnali di nervosismo verso la moglie Clizia Incorvaia che al contrario di lui si mostra accomodante.

Intanto Tina Cipollari trova un passaggio in motocicletta e lascia a piedi il suo compagno Simone Di Matteo: “Corri Simone!”.

Stanca e affaticata trova il modo di farsi offrire una birra da alcuni uomini: “Ho capito come fare: mi siedo direttamente al tavolo con loro”.

A questo punto una sconosciuta gli si avvicina e le chiede se hanno bisogno di un letto per la notte.