In un’intervista a Belve la conduttrice Paola Perego ha parlato dei tradimenti subiti in passato e del comportamento di alcune colleghe.

Nel programma Belve, andato in onda ieri sera su Rai 2, Paola Perego si è raccontata a Francesca Fagnani. Una lunga chiacchierata in cui la donna di spettacolo ha trattato diverse questioni spinose che l’hanno coinvolta in prima persona.

Paola Perego: le nozze con Lucio Presta

In totale franchezza, ha affermato di aver subito delle “vendette trasversali” dettate dal desiderio di farla pagare al marito Lucio Presta, manager molto potente nell’ambito della televisione italiana. La conduttrice ha affermato che stare con una figura simile l’ha perlopiù svantaggiata: “Perché mio marito che è una persona moralmente onesta, se deve proporre una persona per un programma non proporrà mai me. Motivo? Per la paura che pensino che mi proponga perché sono sua moglie”.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Paola Perego
Paola Perego

D’altra parte, ha ammesso i benefici che la relazione implica: Presta è “il numero uno” nella sua professione e “a casa” gli può “chiedere sempre consigli”. e “a casa” gli può “chiedere sempre consigli”. Dunque, lo spinoso retroscena: “In passato è successo che gli chiedessero di fare delle cose, lui dicesse no e improvvisamente saltava il mio programma”. Paola Perego ha preferito non fare titoli né nomi, pur tenendo a sottolineare di offenderla il fatto “che pensano che io non me ne accorga”.

Le colleghe finte amiche

La presentatrice ha, inoltre, confidato il comportamento messo in atto da certe colleghe, pronte a tramare nell’ombra: “Si fingono sue amiche e per tentare di fare carriera scrivono messaggi ambigui a mio marito. La morte di fama è brutta!”.

Riguardo alle prime nozze, con l’ex calciatore del Napoli Andrea Carnevale, ha rimarcato di essere stata “sola” con due figli piccoli. Una situazione definita “durissima”: “Quello di sei mesi non dormiva mai per via dell’asma, avevo paura di prenderlo in braccio e buttarmi dalla finestra”.

In Lucio Presta ha trovato il compagno ideale: al fianco del secondo marito ha ritrovato tranquillità, gioia e sicurezza. “Un tradimento? Lo supererei”, ha spiegato, per poi lasciarsi scappare che il primo consorte le “ha messo più corna di…”.


Paolo Beldì trovato morto: era lo storico regista di Quelli che il Calcio

Uomini e Donne, Luisa Monti sul tumore: “Non mollerò”