Occhi rossi che bruciano? Ecco cause e rimedi naturali

SOS occhi rossi? Ecco cause e rimedi naturali

Avete problemi di occhi rossi? Ecco i rimedi della nonna a base di prodotti naturali per alleviare il bruciore di infiammazioni e irritazioni.

Gli occhi sono una parte del viso molto delicata che tende ad arrossarsi molto facilmente. A volte basta usare un prodotto aggressivo per causare arrossamenti e bruciore Altre, invece, si è vittime delle allergie stagionali. Anche infiammazioni molto comuni come l’orzaiolo o la congiuntivite possono portare ad avere gli occhi rossi.

Le cause, dunque, possono essere svariate, ma i sintomi sono molti comuni. Si ha generalmente un arrossamento accompagnato da lacrimazione e capillari spezzati. Finché non vi siete ripresi del tutto l’ideale è uscire indossando degli occhiali protettivi per limitare la contaminazione da agenti esterni.

Grazie a dei prodotti naturali come l’acqua e la camomilla è possibile trarre un immediato giovamento e alleviare il bruciore. Ecco di quali magici rimedi si tratta.

occhi rossi
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/ragazza-triste-ragazza-piange-dolore-382940/

Occhi rossi: cause

1.Le allergie stagionali derivano dall’arrivo di pollini e agenti allergici trasportati dal vento. In questo caso i sintomi si manifestano con un leggero e continuo bruciore agli occhi che porta anche lacrimazione. Sarà necessario rivolgersi al proprio medico per seguire, se necessario, una cura antistaminica.

2.Quando si passano troppe ore al computer anche la vista ne risente. Si tratta, dunque, di stanchezza degli occhi causata da un eccessivo sforzo e una scarsa lacrimazione. Cercate di ridurre il numero di ore trascorse davanti al computer, oppure fate spesso delle pause e rinfrescate gli occhi.

3.Anche dopo essersi lavati o fatto lo shampoo ci si può ritrovare con gli occhi rossi che bruciano. A meno che non sia una reazione allergica al prodotto, si tratta di una momentanea irritazione.

4.Infiammazioni degli occhi come ad esempio congiuntivite e blefarite. Anche in queste situazioni si possono scatenare prurito e arrossamento.

5.Se ogni tanto fate delle lampade abbronzanti o prendete il sole abbiate molta cura a proteggere gli occhi. Non esponeteli mai direttamente alla luce naturale o artificiale, altrimenti si spezzeranno i capillari.

Rimedi naturali per occhi arrossati

-Un primo rimedio è l’acqua fresca. Sciacquate abbondantemente gli occhi in modo da rinfrescarli. Ripetete questo gesto più volte al giorno per un sollievo immediato. Abbiate poi cura di asciugarvi con un asciugamano di cotone e asciutto.

-Da provare anche il classico rimedio della nonna dell’impacco di camomilla. Fate bollire dell’acqua e aggiungete un cucchiaio di fiori, oppure una bustina. Quando sarà diventata tiepida adagiatela sulla palpebra. Lasciate agire due minuti e ripetete due o tre volte.

-Ottimo per le sue proprietà lenitive e idratanti è il tè verde. Dopo averlo filtrato e lasciato raffreddare, immergetevi dei batuffoli di cotone e tamponate delicatamente sulla palpebra. Potete tenerlo anche in posa per circa tre minuti.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/ragazza-triste-ragazza-piange-dolore-382940/

ultimo aggiornamento: 23-08-2019

X