Nuove emoji in arrivo entro il 2023. Unicode ha annunciato che, per ora, sono 21: dalla medusa al cuore rosa, passando per lo stuzzicadenti.

Unicode ha annunciato che, entro il 2023, arriveranno nuove emoji. Il gruppo responsabile delle immagini che tutti utilizzano quotidianamente ha deciso di coinvolgere anche gli utenti, dando loro la possibilità di esprimere, tramite un modulo, le proprie preferenze. Tra le faccine più votate ci sono il cuore rosa e la medusa, ma non mancano anche le maracas e gli stuzzicadenti.

Nuove emoji in arrivo entro il 2023: gli utenti sono coinvolti

Le emoji sono ormai entrate a far parte della nostra quotidianità, tanto che anche WhatsApp ha offerto la possibilità di aggiungere reazioni ai messaggi. Entro il 2023 arriverà un nuovo set di emoji, che andrà ad ampliare ancora di più la scelta degli utenti. Unicode, il gruppo responsabile dell’approvazione delle faccine, ha deciso di coinvolgere anche gli utenti. Questi ultimi, entro il 31 luglio 2022, hanno la possibilità di esprimere le proprie preferenze tramite un apposito modulo.

Per il momento, Unicode ha preso in considerazione 21 emoji. Tra queste, l’immagine più gettonata è quella che rappresenta un semplice cuoricino rosa. Ad oggi, ci sono delle emoticon che lo rappresenta, ma si tratta di figure stilizzate. I cuori attualmente disponibili sono di colore rosso, arancione, giallo, verde, blu, viola, nero, bianco e marrone.

Su Twitter sono molti gli utenti che chiedono a gran voce il cuore rosa. Si legge: “Se mai avremo il semplice Pink Heart Emoji, non smetterò mai di usarlo” oppure “Perché non c’è un semplice cuore rosa emoji, onestamente non userei nient’altro se avessimo questa opzione“. Questa emoji, quindi, farà di certo parte del nuovo set in arrivo entro il 2023.

emoji

Nuove emoji entro il 2023: quali sono quelle più gettonate?

Oltre al cuore rosa, tra le nuove emoji che arriveranno entro il 2023 dovrebbero esserci: la medusa, il Khanda (simbolo del Sikhismo), l’icona del connessione wireless, il cuore grigio e azzurro, le maracas, il flauto, gli stuzzicadenti, il ventaglio pieghevole, l’espressione tremante e il giacinto. Queste immagini, ovviamente, sono ancora al vaglio di Unicode. Prima di immettere le nuove faccine, infatti, è necessario fare delle valutazioni, come la frequenza dell’utilizzo e la dimensione del file.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-05-2022


Torino, Salone del libro 2022: tanti gli appuntamenti imperdibili

Una moneta da 2 euro in ricordo di Falcone e Borsellino, a 30 anni dalla loro scomparsa