Da Gravina a Matera, le avventure e le indagini di James Bond sono girate anche in Italia: ecco le location di No Time To Die.

James Bond torna in Italia, questa volta per No Time To Die: il 25° film della serie con protagonista l’agente segreto più celebre della letteratura e del cinema. Proprio nel nostro Paese, ma non solo, il regista Cary Fukunaga ha diretto il film su 007 che, per la quinta volta, ha come protagonista principale Daniel Craig. Dove è stato girato di preciso No Time To Die? Vediamo insieme quali sono tutte le location italiana, ma non solo, del film.

No Time To Die: le location del film

Le riprese di No Time To Die sono iniziate nel mese di aprile del 2019, si sono svolte tra la Puglia e la Basilicata, per la precisione tra Gravina e Matera, città quest’ultima che è stata utilizzata come location principale per un altro kolossal cinematografico come La passione di Cristo.

Oltre che in Italia, come detto in precedenza, No Time To Die è stato girato anche in altri Paesi europei come la Novergia (è nel comune di Nittedal che è stato battuto il primo ciak), l’Inghilterra, per la precisione a Londra e le Isole Faroe. Ma il film su 007 è stato girato anche una parte in Giamaica.

Daniel Craig

I film di 007 in Italia

Il primo film della saga 007 a essere stato girato in Italia è Dalla Russia con Amore: indimenticabile le scene di Sean Connery in giro con il motoscafo per i canali di Venezia. Roger Moore, in Solo per i tuoi occhi, si è cimentato invece sulle montagne delle piste delle Dolomiti.

Venezia è tornata protagonista dei fil di James Bond nel 2006: è qui che ès stato ambientato il finale di Casino Royale. Ma tra le location del film da segnalare anche Villa del Balbianello sul Lago di Como. In Quantum of Solace, Daniel Craig si è aggirato per Siena, la città fantasma si Craro, le cave di Carrara. Infine, una parte di Spectre (nel quale ha lavorato anche Monica Bellucci) è stato girato a Roma.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Coronavirus: le mappe del contagio in tempo reale

Che cosa cercano i millennials nel mondo del lavoro oggi?