Dite addio ai cattivi odori del frigorifero una volta per tutte: ecco come ottenere una piacevole sensazione di pulito e di freschezza in ogni momento!

Quante volte vi è capitato di aprire il frigorifero e di essere invasi da una fastidiosa sensazione di pesantezza? Purtroppo il frigorifero è un ambiente che trattiene odori e cibo di ogni genere, questo vuol dire che se non si tengono i prodotti ben sigillati e in un apposito scomparto o contenitore ermetico si rischia di creare condensa e di far andare il cibo a male.

Innanzitutto, quindi, una pulizia accurata del frigorifero deve essere eseguita settimanalmente per evitare la formazione di muffe e batteri. Per fare in modo di sentire sempre una piacevole sensazione di pulito e freschezza, poi, vediamo come eliminare i cattivi odori del frigorifero con metodi fai da te!

Frigorifero che puzza
Frigorifero che puzza

Come eliminare i cattivi odori del frigorifero

• Un metodo infallibile per dire addio a quel fastidioso odore di cibo andato a male è la pulizia con l’aceto bianco. Può essere utilizzato su un panno in microfibra con un po’ di acqua per pulire a fondo ogni ripiano e angolo.

All’inizio potrà sembrarvi fastidioso, ma nel giro di 24 ore l’odore pungente dell’aceto sarà neutralizzato e il vostro frigo profumerà di pulito. Se, invece, volete dare una piacevole nota agrumata aggiungete strofinate mezzo limone sui ripiani di vetro. In questo modo saranno più lucidi e avranno un odore inebriante.

• Un segreto tramandato dalle nonne di generazione in generazione consiste nel riporre una tazzina di e bicarbonato in un angolo del frigo: noterete sin da subito come i cattivi odori vengono neutralizzati.

• Infine, in alternativa le nonne utilizzavano anche le patate, un altro metodo low cost e rapidissimo. Sarà sufficiente pelare una patata e lasciarla per un giorno in un angolo del frigorifero. Questa assorbirà gli odori del frigorifero e li ridurrà al minimo.

La quarantena fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Orlo ai pantaloni: come farlo in casa come dal sarto!

Sostituire il lievito nelle ricette: le alternative che (forse) non avete mai provato!