I capi del guardaroba della nonna non lasciamoli nell’armadio, ma riscopriamoli per personalizzare i nostri look secondo la moda del vintage

Succede su Tik Tok. Un’idea, un trend e se vogliamo anche una forma inaspettata e deliziosa di riciclo di capi vintage che oggi con la moda che impazza valgono molto più di quanto possiamo immaginare. Perché quella che qualche anno fa veniva guardato con gli occhi di roba vecchia oggi per la Gen Z rappresenta una grandissima opportunità di rivedere il proprio guardaroba e arricchirlo di pezzi unici ed introvabili. A lanciare il fashion alert è Gabrielle Jones, che su Tik Tok e su Instagram suggerisce a quali pezzi del guardaroba della nonna attingere per creare look retrò dal gusto contemporaneo.

Moda vintage 2022: su Tik Tok Gabri Vintage ci invita a riciclare i must have del guardaroba della nonna

Non c’è solo trend ma c’è anche un’ottima idea di riciclo e sostenibilità dietro la scelta di Gabrielle Jones che ha deciso di non lasciare più i capi della nonna ad occupare spazio e prendere polvere, soprattutto dal momento che lì fuori c’è una vera e propria febbre del vintage che impazza. Ed è grazie al suo account su Tik Tok ma anche su Instagram, che scopriamo come dei pantaloni a campana made in anni ’60 si sposino magnificamente con un’attuale giacca di jeans: un look decisamente vintage vibes!

Ad aver spinto la giovane a questa rivisitazione dei capi della nonna è stato il desiderio di volergli ridare una nuova vita, nonché anche riciclarli: “Adoro mescolare le epoche e alle altre persone che desiderano farlo, dico soltanto che si lascino andare e provino a mettere insieme diversi capi in modi possibilmente inaspettati e vedere cosa ne viene fuori”.

E così se fate un salto nel suo account Instagram non solo potete scoprire come abbinare al vostro armadio dei pezzi vintage, ma potrete anche arricchire il vostro fashion background culturale, perché Gabrielle per ogni abbinamento racconta anche la storia di capi selezionati.

Quali sono i capi must have vintage che possiamo riciclare

Possiamo imparare così a valorizzare i nostri look con un tocco vintage prestando maggior attenzione ai capi retrò a cui possiamo attingere al guardaroba della nonna nonché a quello delle nostre mamme. Sottovesti e lingerie in pizzo da sposa anni ’30 che magari con un salto dalla sarta potrebbero dare vita e nuovi e personalizzati abiti da sposa, magliette stampate anni ’70 – di recente vi abbiamo parlato della tendenza Y2K di indossare le t-shirt bianche con stampe – o ancora abitini a pois con colletti arrotondati e stampa a pois.

Da non sottovalutare naturalmente anche gli accessori come le bandane, avvistate di recente sulle passerelle Versace, ma anche maxi occhiali alla Elton John e foulard da indossare tra i capelli o da portare al collo come choker. Urge davvero dedicarsi ad una piccola fashion escursion nel guardaroba della nonna, e magari farle vedere anche i nostri nuovi vintage look!

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 24-06-2022


#TheLadyisBack, così Max&Co. lancia la capsule dedicata a Lady Oscar e cavalca gli anni ’80

Ispanico e chic: il fiocco nero promette di essere l’accessorio hair più trendy del 2023