Migliori feste e sagre di agosto: i Pitei ‘n cantina di Pitelli

Pitelli, la frazione più antica di La Spezia, si veste a festa con la sue giorni Pitei ‘n cantina.

chiudi

Caricamento Player...

Il 26 e il 27 agosto a Pitelli, per il quinto anno consecutivo, si riaprono le porte delle osterie e degli antichi negozi per la manifestazione “Pitei ‘n cantina”. In questa storica frazione de La Spezia, passando da un’osteria all’altra, si potranno gustare tante specialità negli stand enogastronomici, tutto rigorosamente fornito dai produttori locali. Una tradizione fatta di vino e dei sapori liguri più antichi, accompagnati da tanti intrattenimenti.

Pitei ‘n cantina

La Pro Loco, organizzatrice dell’evento, sottolinea come Pitei ‘n cantina “non è una festa, ma un atto di amore per il territorio perchè la comunità pitellese per ragioni evidenti e ben note è sempre stata sensibile alla tematica ambientale. Noi siamo stati il primo borgo del comune della Spezia ad effettuare la raccolta differenziata che già da anni viene effettuata con successo attraverso il metodo del porta a porta”.

Pitei ‘n cantina nasce ispirandosi a una vicenda degli anni ’50: quella di Gioà, il padre di famiglia che dopo un bisticcio con la moglie girò per due giorni e due notti tra bar e cantine del paese. Per questo la festa è in piena ispirazione anni ’50. Tra le osterie e gli antichi negozi che verranno riaperti: il Mogogno, I Paolotti, Bar nello, Magazzin grosso, Latteria Nora, La Maiò, Osteria da Lauro , Bar Sport , Osteria Baffin , Antico Oratorio , La Cantina Pitei na vota , il quartiere della calanca , il Lavatoio , La cantina dei paolottini , il quartiere Taranto Vecio , La Zuilla , il cinema San Carlo e il cinema nuovo.

“Pillatesi a scuola” è il tema scelto per la mostra fotografica che accompagna l’edizione 2016. L’esposizione è curata da Carlo Lagomarsini e dai pitellesi, che porteranno in mostra proprie foto di famiglia.

Fonte foto copertina: Facebook