Migliori acconciature per capelli piatti

Le migliori acconciature per capelli piatti: no a capelli lisci e piastrati. Valorizzare il capello con onde, coda alta e creare leggere cotonature con spazzola e lacca.

chiudi

Caricamento Player...

Molte donne hanno il problema di avere i capelli piatti e senza volume. Riuscire a trovare un’acconciatura in grado di esaltare il viso o la bellezza del capello non è sempre facile. Si possono utilizzare dei validi prodotti come shampoo o lacca pr creare una leggera cotonatura, ma non sempre dura a lungo. Il segreto per una chioma da copertina è quello di trovare la giusta acconciatura in grado di evidenziare i punti forti del capello e del make up. Vediamo quali sono le migliori acconciature per capelli piatti.

Come realizzare in pochi minuti le migliori acconciature per capelli piatti: stile sofisticato con una coda di cavallo e look più sbarazzino con onde libere.

Un’acconciatura facile e veloce da realizzare per chi ha i capelli piatti è una bella coda di cavallo con frangia cotonata. Realizzarla è semplicissima e vi basteranno due o tre minuti. Come primo step spazzolare per bene tutti i capelli e portare poi i ciuffi laterali in avanti. Con una spazzola rotonda gonfiarli alla radice e fissare con della lacca da entrambi i lati. Con due forcine fermare la frangia o il ciuffo all’indietro creando un leggero gonfiore. Legare poi i capelli in una coda di cavallo che potrete lasciare liscia o mossa.

Se avete più tempo a disposizione munitevi di spazzola, ferro arriccia capelli e lacca. Creare delle onde large a partire dalla radice e fissarla una per una con della lacca effetto volume. Una volta ultimato mettere la testa in giù e aprire le ciocche. Portare i capelli all’indietro e vaporizzare ancora con abbondante lacca. Infine, rifinire le punte e i ciuffi con le dita.