Lush Italia: una garanzia di eticità

Prodotti vegan e cruelty free che hanno conquistato anche il Bel Paese

chiudi

Caricamento Player...

Lush Italia: il franchising inglese ha conquistato il mercato italiano e fidelizzato moltissime clienti attente alle tematiche ambientali ed etiche.

Lush: the mission

La Lush è un’azienda inglese, nata nel 1995 e che oggi vanta sedi in franchising in 51 paesi del mondo. Tutte le aziende del mondo hanno costruito la propria identità di brand intorno a una filosofia, e la filosofia su cui la Lush ha costruito l’identità del proprio marchio e dei propri prodotti è l’attenzione alle tematiche etiche più attuali.
Nella pagina About Us di Lush Usa si può leggere un intenso elenco di principi in cui l’azienda crede: la creazione di prodotti cosmetici attraverso ricette originali, con ingredienti vegetali e biologici, privi di oli sintetici; la rinuncia a test sugli animali; l’utilizzo di packaging biodegradabile sono soltanto alcuni dei punti fondanti della filosofia di Lush.

Più in generale l’azienda si prefigge di creare un rapporto diretto, amichevole e divertente tra il produttore (tutti i prodotti a marchio Lush riportano sulla confezione il nome e a volte la foto di chi li ha creati) e il consumatore, verso il quale è sempre rivolto un occhio di riguardo (si legge infatti, nella stessa pagina già citata “il cliente ha sempre ragione”).

Lush Italia: la dimensione del fenomeno

Lush ha conquistato l’Italia con oltre una trentina di punti vendita sparsi nelle maggiori città della penisola. Maggior concentrazione di rivendite Lush si trova a Roma e a Milano, dove recentemente è stato aperto il più grande store attualmente presente su sul nostro territorio.
Un’azienda giovane e dinamica come quella di cui stiamo parlando ovviamente non si limiterà mai alla sola vendita nei negozi tradizionali, ma dispone anche di un efficiente shop on line da cui è possibile acquistare moltissimi prodotti presenti nell’assortimento corrente, alcuni dei quali possono essere acquistati soltanto online: si tratta appunto delle “Esclusive Online di Lush“.

Fonte immagine di copertina: Facebook