Lingerie per una serata piccante

Cosa mettere ( e togliere) quando la serata si preannuncia interessante

chiudi

Caricamento Player...

Lingerie per una serata piccante: fino a che punto ci si dovrebbe spingere nella scelta dell’intimo? Ma soprattutto, chi ha detto che esistono regole?

Ingredienti segreti: complicità con il partner e stare bene con il proprio corpo

Nel momento in cui sceglie la lingerie per una serata particolare, una donna ha solo due fattori su cui basarsi: quello che piace a lei e quello che piace al suo partner.
Nel caso in cui la serata piccante preveda la compagnia di un partner che si conosce bene (magari è la persona con cui si condivide una relazione duratura) allora ci si potrà sbizzarrire con tranquillità, perché conoscendo i gusti del proprio partner e magari le sue fantasie, difficilmente si potrà sbagliare.

Via liberi a pizzi, trasparenze, guepiere, baby doll, a seconda dei gusti e dell’estro del momento.
Se invece la serata piccante si svolgerà in compagnia di qualcuno di cui non si conoscono ancora bene le preferenze, ci si dovrà basare soltanto su quello che piace a noi. L’importante sarà allora non esagerare: scegliere qualcosa di sexy ma non volgare è uno dei cardini intorno a cui dovrebbe ruotare la scelta dell’intimo per una notte di fuoco.
Cerchiamo di indossare qualcosa che non sia troppo estroso e che, soprattutto, sia adatto al fisico di chi lo indossa per non ottenere l’effetto esattamente contrario.

Lingerie per una serata piccante: cosa sì e cosa assolutamente no

Il fine per cui si indossa una lingerie sexy è esaltare la propria femminilità e le proprie curve. Scegliere lingerie che sia adatta al nostro fisico è quindi l’unica vera regola da tenere sempre presente.
Chi ha un seno piccolo dovrebbe scegliere un reggiseno trasparente e sottile, che abbia più una funzione estetica che di vero e proprio sostegno.
Chi ha invece un seno prosperoso dovrebbe esaltarlo con un reggiseno a balconcino che ne contenga e sostenga il volume senza strizzarlo eccessivamente.
Via libera a mutandine di pizzo di ogni tipo, con qualche attenzione: se avete cosce piuttosto grosse evitate coulotte e mutandine a vita alta, che renderanno tozza la figura. Optate invece per perizoma, tanga e mutandine sgambate.
Se avete cosce sottili e gambe lunghe potrete invece concedervi qualsiasi tipo di eccentricità.