Quella del Lhasa Apso è una razza di cani molto particolare che proviene dal Tibet. Scopriamo tutto quel che c’è da sapere sul loro conto.

Il Lhasa Apso deve il suo nome al folte pelo che lo circonda. Il significato è infatti quello di “capra di Lhasa”. Di origini tibetane ha vissuto per anni con i monaci e sebbene poco conosciuto sta conquistandosi una fetta sempre più grande di estimatori grazie al suo aspetto buffo e al suo carattere dolce.

Lhasa apso: carattere e particolarità

Il cane lhasa Apso appartiene alle razze di piccola taglia. Arriva infatti a pesare intorno ai 5/8 kg.
Il suo fisico è proporzionato e vanta un portamento armonioso. Inoltre ha occhi e tartufo nerissimi.

lhasa apso
lhasa apso

Il pelo può essere sia corto che è lungo ma è sempre folto ed in grado di coprirgli anche parte del muso.
Facile ai nodi ha necessità di essere spazzolato molto spesso.
A renderlo davvero unico è però il suo carattere. Si rivela infatti un esemplare dolce e tranquillo ma con un caratterino tutto suo. È infatti in grado di mettersi sulla difensiva nei confronti delle persone che ama e si dimostra allegro e giocoso.

La sua personalità è quindi spiccata e molto forte ed in grado di venir fuori tutte le volte che serve. Affettuoso con la famiglia, è più riservato verso chi non conosce e si rivela poco adatto ai bambini in quanto non ama sentirli urlare.
In generale è comunque socievole con tutti.

Costo e mantenimento dei cani Lhasa Apso

Per il Lhasa Apso, il prezzo medio va generalmente dalle 800 alle 1500 euro. Cifra che varia in base alla linea di sangue e al tipo di allevamento nel quale lo si acquista.
A queste spese vanno ovviamente aggiunte quelle relative alle spese veterinarie, al cibo e ai giochi e alla cura del pelo. Anche lavandolo in casa è infatti importante far uso di oli districanti per poterlo spazzolare con serenità e senza rischiare di fargli del male.

La sua alimentazione, inoltre deve essere gestita in modo accurato ed essere a base di alimenti sani e di alta qualità.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-03-2022


Come lavare il cane: le dritte più utili da seguire

Ilenia Lazzarin: chi è l’amico a quattro zampe con cui condivide gioie e dolori