Le profezie di Baba Vanga

La veggente che ha previsto la caduta dell’Unione Sovietica

chiudi

Caricamento Player...

Le profezie di Baba Vanga, una famosa veggente balcanica, hanno sempre toccato argomenti di grande rilevanza storica. Grande interesse ha destato, alla fine del mandato di Obama, la profezia che riguardava il primo presidente afroamericano degli Stati Uniti che, secondo la veggente, sarebbe stato l’ultimo.

Chi è Baba Vanga?

Nata in condizioni poverissime nel 1911, la donna passata alla storia con il nome di Baba Vanga rimase cieca all’età di 12 anni, a causa di un incidente avvenuto – secondo la leggenda – durante un violento tornado.
Vissuta fino al 1996 in Bulgaria, Baba Vanga dimostrò durante la sua vita doti di preveggenza. Non riuscì mai a spiegare con chiarezza da dove provenissero le sue visioni, ma disse più volte che le risposte alle domande che le venivano poste erano fornite da esseri invisibili e che la vita delle persone che a lei si rivolgevano appariva dinanzi ai suoi occhi come un film, del quale lei era una mera spettatrice. Per questo motivo, pur potendo prevedere il futuro, Baba Vanga ha sempre affermato di non poterlo influenzare in alcun modo. Ha anche affermato di non fornire a volte tutti i dettagli delle proprie visioni alle persone interessate, soprattutto quando il futuro si prospettava molto negativo.

Baba Vanga ha anche affermato che le sue previsioni, come quelle di chiunque altro, non erano in grado di prevedere o di evitare in alcun modo la morte di un individuo.

Le profezie di Baba Vanga

Durante la sua lunga vita Baba Vanga ha fornito il proprio supporto a un enorme numero di persone comuni e di alti dignitari dei paesi in cui la sua fama era riconosciuta.
Negli anni Sessanta il professor Georgi Lozanov decise di valutare con metodo scientifico l’efficacia dei poteri di Baba Vanga. Inviò a migliaia di persone che si erano rivolte alla veggente un documento con il quale venivano invitate a raccontare se le previsioni di Baba Vanga si erano avverate o no. La risposta fu incontrovertibile: quasi l’80% degli interessati confermò che le previsioni di Baba Vanga erano state esatte e si erano avverate.
Alcune profezie della veggente sono ancora in attesa di essere verificate: tra tutte quella del contatto con gli extraterrestri, che avverrebbe tra circa 200 anni, in Ungheria.

Fonte immagine di copertina: Wikimedia