Lapo Elkann ha rivelato via social che sta ricevendo minacce di morte e insulti fascisti. La faccenda è già in mano ai suoi avvocati.

Minacce di morte per Lapo Elkann. Il rampollo, dopo aver espresso via social il suo pensiero sulle “organizzazioni fasciste” è stato preso di mira da alcuni strani personaggi. L’annuncio è arrivato dal suo profilo Twitter, dove qualche giorno fa, durante la messa in onda di Report, aveva dichiarato il suo sdegno per le posizioni estremiste.

Elkann ha avvisato che, dopo le minacce ricevute, ha deciso di mettere l’intera faccenda nelle mani dei suoi avvocati. Ad oggi, coloro che l’hanno offeso pubblicamente non hanno ancora rimosso gli insulti dai social.

Lapo Elkann e le minacce di morte: lo sfogo

Qualche giorno fa, durante la messa in onda di Report, Lapo Elkann ha condiviso un post su Twitter che non è piaciuto ad alcuni fan. Nello specifico, il rampollo ha cinguettato: “È tempo di sciogliere tutte le organizzazioni fasciste ed estremiste subito. Vergogna“.

Cosa c’è di male nelle parole del rampollo? Assolutamente nulla, eppure in molti non hanno gradito questa sua esternazione. Non a caso, Lapo ha ricevuto diverse critiche. Oltre alle offese, però, è stato anche minacciato di morte. Sempre via Twitter, ha fatto sapere:

“Lunedì sera guardando Report su Rai3 ho fatto un tweet per dire che i gruppi fascisti vanno sciolti e lo ribadisco. Fin da subito ho iniziato a ricevere qui minacce di morte e insulti fascisti. I miei legali nelle prossime ore sporgeranno denuncia alla autorità giudiziaria”.

Nonostante le minacce, Lapo ha ribadito il suo pensiero e ha anche avvisato i colpevoli di essere pronto a denunciare.

Le pesanti offese a Lapo

Anche se Elkann ha espressamente dichiarato di aver provveduto a mettere l’intera faccenda nelle mani dei suoi legali, le offese sul suo profilo Twitter non si sono fermate. Tra gli screenshot da lui condivisi si legge: “A piazza Borromeo (residenza milanese di Lapo, ndr) facciamo tirassegno con l’ebreo”, “Traditore infame per te solo lame”, “Io scioglierei te… nell’acido”.

Giustamente, Lapo porterà tutto questo materiale alle forze dell’ordine con la speranza che gli autori vengano presi e puniti.

ultimo aggiornamento: 11-12-2020


Wanda Nara contro la Littizzetto: “Ne risponderà in tribunale”

Valerio Staffelli investito da un’auto!