La carriera di J-AX

Ecco un articolo dedicato al famoso rapper J-AX, diventato famoso negli anni ’90 grazie agli Articolo 31, duo rap seguitissimo in quegli anni.

chiudi

Caricamento Player...

Alessandro Aleotti, in arte J-AX è un rapper e produttore musicale italiano. Ecco i momenti salienti della sua carriera musicale.

Gli esordi di J-AX

Già da piccolo, J-AX è un grande appassionato di musica Rap e si esercita costantemente nella pratica freestyle. Questa dote gli dà la spinta per fondare, insieme al suo amico DJ Jad, il duo Rap Articolo 31. Nel 1993 esce il loro primo album, dal nome Strade di città. L’album di esordio conquista numerosi consensi dalla critica e dà maggiore sicurezza al duo che nel 1994 ha già pronto il secondo album, Messa di vespiri, che vince il premio Un disco per l’estate. Questo è il primo dei tanti riconoscimenti che gli Articolo 31 conquisteranno nel corso della loro carriera: con il terzo album, Così Com’è, J-AX e DJ Jad vincono sei dischi di platino e nel 1998 si aggiudicano gli MTV Music Awards con il singolo La fidanzata contenuta nel quarto album Nessuno.

La carriera solista

Nel 2006, dopo sette album all’attivo, gli Articolo 31 decidono di sciogliersi e J-AX intraprende la sua nuova carriera da solista. Una carriera molto proficua, considerato che fino ad oggi, il famoso rapper ha già pubblicato cinque album e sta lavorando all’ultima fatica, Comunisti col Rolex, che uscirà nel 2017. Nel corso della sua carriera solista ha inoltre collaborato con vari rapper della scena italiana tra cui si possono citare Marracash, Guè Pequeno e Space One. Di album in album, J-AX si è gradualmente allontanato dalle sonorità Rap che avevano caratterizzato gli Articolo 31 per abbracciare uno stile più pop. Anche i testi delle sue canzoni hanno preso una nuova direzione abbandonando i toni arrabbiati che avevano caratterizzato la sua gioventù.

I suoi numerosi fan aspettano con ansia questo gennaio, mese in cui uscirà il suo nuovo album.

Fonte foto copertina: facebook.com/jaxofficial/