La carriera di Roberto Farnesi: grandi successi tra film e serie televisive

Tutto sulla carriera di Roberto Farnesi: sguardo seducente e affascinante protagonista di serie televisive di successo.

chiudi

Caricamento Player...

Roberto Farnesi è l’attore e sex symbol italiano tra i più amati dal pubblico italiano. Classe 1969 e innamorato di donne sempre più giovani di lui, non perde mai il suo fascino e la sua bravura. Tra i grandi successi ricordiamo i ruoli: in divisa nel panni del brigadiere Luigi Testa, in Carabinieri, e in Giuliano Corsini in CentoVetrine. I suoi debutti iniziano negli anni ’90 con partecipazioni in cast di film e serie televisive. Scopriamo tutto sulla carriera di Roberto Farnesi e del suo successo nel mondo dello spettacolo.

La carriera di Roberto Farnesi: da CentoVetrine al grande successo de Le tre rose di Eva.

La prima apparizione cinematografica di Roberto Farnesini avviene nel 1996 con la partecipazione al film Una donna in fuga, diretto da Roberto Rocco. Nel 1998 partecipa al film Paparazzi, di Neri Parenti e a Un té con Mussolini nel 199, diretto da Nini Grassia. Ritorna poi al cinema con il film di Carlo Verdone con il grande successo Grande, grosso e… Verdone. 

Per Roberto il successo arriva anche nel mondo delle serie televisive con la miniserie Turbo nel ruolo da protagonista del commissario Sepe. Nel 2001 il suo volto diventa ancora più noto quando entra a far parte del cast della soap opera del momento, CentroVetrine, in cui interpreta Giuliano Corsini. Il mondo delle serie tv apprezza molto Roberto e lo vedrà nel panni del giovane e affascinante brigadiere Luigi Testa in Carabinieri, da 2003 al 2005. Nel 2008 sarà ancora in due miniserie di successo Questa è la mia terra  Vent’anni dopo e Per una notte d’amore. Dal 2012 è un volto protagonista della fiction Le tre rose di Eva, nel ruolo Alessandro Monforte. Nello stesso anno prende parte al cast della nona edizione di Ballando con le stelle in veste di concorrente.

Fonte immagine copertina: twitter.com/farnesiroberto