La carriera di Nino Frassica

Dagli inizi agli ingaggi recenti

chiudi

Caricamento Player...

Al pari di Renzo Arbore e Pippo Baudo, Nino Frassica è un’icona della televisione italiana. Attivo dagli anni Ottanta, quindi da circa trent’anni, non ha ancora perso la sua verve comica. Infatti, continua a far ridere al fianco di Fabio Fazio. Fa parte infatti del cast fisso di Che fuori tempo che fa, ma questo non è certo il suo unico progetto. In questa guida ripercorreremo la carriera di Nino Frassica dall’esordio ai programmi di quest’anno, che spaziano dal varietà alla serie TV. Senza dimenticare naturalmente il cinema. Diamo un’occhiata!

L’inizio della carriera di Nino Frassica

Nato a Messina, Frassica ha studiato per un anno al Teatro Piccolo di Milano. Ma il successo non ha tardato ad arrivare: Renzo Arbore lo ha notato subito e lo ha ingaggiato per vari progetti. Nino è stato conduttore televisivo a lungo, ma in seguito anche attore, con il ruolo ricorrente del Carabiniere Cecchini in Don Matteo. Testimonial della Wind nel 2007, ha partecipato allo show revival I migliori anni di Carlo Conti. Con lui ha inoltre presentato il Premio Tv 2009. Anche se solo marginalmente, si è fatto conoscere all’estero con una piccola parte in The Tourist e Somewhere, di Sofia Coppola.

I lavori di Frassica negli ultimi anni

Anche in radio Nino è riuscito ad affermarsi, dimostrando di essere davvero poliedrico. Ha partecipato al programma di Lillo & Greg 610, e ha condotto Meno male che c’è Radio2 con Simone Cristicchi. Nel 2012, inoltre, ha aggiunto la voce “inviato” al suo curriculum unendosi al cast de Le Iene. L’anno dopo ha recitato nella serie televisiva Mario, in onda su MTV Italia, e partecipato al talent Altrimenti ci arrabbiamo. Ancor più recentemente, nel 2015, è stato ospite al Festival di Sanremo ed è stato acclamato per l’intervista doppia a Gabriel Garko e la canzone A mare si gioca.

Fonte foto: https://www.facebook.com/ninofrassica.it/